Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Le frequenza del solfeggio e l’era infinita delle bufale (2)

I sopravvissuti alla lettura dell’immonda mappazza che ha mescolato il nostro povero Pitagora alla cetra del Re David e al libro “Numeri” della Bibbia, potranno affrontare la seconda ed ultima parte della descrizione del solfeggio. Tanta loro pazienza sarà comunque premiata con un dono senza prezzo: la conoscenza di queste preziosissime, impagabili cinque frequenze. Prendete fiato …

Ci sono tre livelli per i toni solfeggio: l’archetipaleo(terrena), il Divino (celeste), e l’universale (cosmico). All’interno di ogni livello ci sono due componenti, il maschile e il femminile. Il femminile è costituito da toni in ogni livello, mentre il maschile è composta da sei toni. Quando tutti i toni di un componente vengono messi in scena per creare un’armonica o il tono di Unità.

Ecco la parte scientifica. Vi stupirete forse che vi vedrete comparire i baffi del solito scienziato sovietico?

Gli scienziati hanno da tempo notato che la musica possa influire sulla circolazione del sangue per esempio cambiare la sua frequenza “, dice Sergei Shushardzhan, uno dei più grandi specialisti in musicoterapia. “Tuttavia, non è stato fino a poco tempo che gli scienziati si sono resi conto che la musicoterapia è un ramo di una scienza interdisciplinare che è venuta in essere a livello della giunzione di molte aree. C’è un lato puramente fisico del fenomeno poiché musica è il suono, ritmo, ecc frequenza. Allo stesso tempo, c’è un aspetto medico di essa – una reazione del corpo alla musica a livello psicologico e cellulare. Il nostro team, per esempio, ha condotto una serie di esperimenti di grande interesse che coinvolgono le cellule tumorali e le cellule microbiche. Le colture cellulari sono stati collocati tra gli altoparlanti e sottoposto ai suoni della musica in quattro diversi stili: classico, di facile ascolto / sinfonico, rock, inni medievali. Quest’ultimo è stato trovato avere il maggiore impatto. I processi di interazione sono molto complesse. In generale, uno stile di musica è in grado di stimolare la crescita delle cellule mentre un altro può sopprimere. Probabilmente il metodo aiuterà i ricercatori a trovare una chiave per controllare i processi cellulari e scoprire un modo per capire il meccanismo per lo sviluppo di neoplasie “, dice Shushardzhan

Vi chiederete: ma tutto questo è gratis?

Questa macchina rappresenta il ritorno dei toni solfeggio per l’umanità. Le frequenze vengono utilizzati in tutto il mondo per guarire e far avanzare la coscienza. Si raccomanda vivamente di giocare queste frequenze solo con amorevole intento per se stessi e per gli altri. Se utilizzato in modalità di ripetizione, hanno un effetto ancora maggiore.

Ah, ecco, mi pareva. C’è una macchina, che, ovviamente, s’ha da pagare … Ma con effetti strabilianti:

Guarire con le Frequenze Solfeggio

• migliorare l’umore e la mobilità delle persone con la malattia di Parkinson
• ridurre la necessità di sedativi e antidolorifici durante e dopo l’intervento chirurgico
• diminuire la nausea durante la chemioterapia
• aiutare i pazienti a partecipare a trattamento medico che accorcia degenze ospedaliere
• alleviare l’ansia
• abbassare la pressione sanguigna
• facilitare la depressione
• migliorare la concentrazione e la creatività

Ascoltando Frequenze Solfeggio ogni giorno può avere un grande impatto sul vostro benessere fisico ed emotivo di benessere così come la vostra salute generale. Si raccomanda di collocare il gruppo più vicino al vostro corpo il più possibile durante la posa o seduti in una positionc omfortable. Solfeggio Frequenze rende felice il vostro cervello e aiuta a migliorare il tuo stato emotivo della mente.

Nella terza ed ultima parte conosceremo finalmente queste cinque frequenze, viste le nostre pessime abitudini, saremo in grado di testarne gli effetti su di noi, sui nostri chkra, sui nostri organi, sui nostri arcaici. Pronti?

(SEGUE)

About these ads

18 ottobre 2012 - Posted by | Senza categoria

3 commenti »

  1. Io so solo che lavorando quotidianamente con frequenza a 7,83 hz (si badi bene non a 8 hz (432 hz)), i benefici che ne ritrovo (e non solo io, chi ascolta la mia musica me lo conferma), sono notevoli, e per ultimo ho scoperto da qualche mese, l’implicazione della ghiandola Pineale, ovvero il suo risveglio…molto potentealtro che atrofizzata a 45 anni…???

    Commento di roberto coccia | 18 ottobre 2012 | Rispondi

  2. Pronti!

    Commento di Sonia Germani Zamperini | 18 ottobre 2012 | Rispondi

  3. avete notato come, seguendo i vari triangoli, i numeri sono gli stessi ma in ordine diverso? ;) piccola osservazione!

    Commento di Igor | 6 giugno 2013 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 555 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: