Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Il terremoto della Nuova Zelanda e il cielo sopra Rangiora

Non ho tempo di scrivere un articolo ben fatto e completo. Nel frattempo e tanto per gradire date un’occhiata a queste tre foto scattate tra le 15:17 e le 15:28  del 21 febbraio 2011 a Rangiora. (Cliccate sulle foto per vederle ingrandite).


23 febbraio 2011 - Posted by | Ambiente |

9 commenti »

  1. Ciao ho visto l’anno scorso video simili su youtube filmati in Cina prima di uno dei tanti cataclismi successi la’.
    Gli stessi colori li’ ho visti piu’ di una volta nel cielo sopra Rimini in questi ultimi anni!!!

    Commento di davide | 24 febbraio 2011 | Rispondi

  2. No non ho documentazione di quello che affermo purtroppo,io d’estate lavoro in spiaggia e amo guardare il cielo,forse anche per guardare le scie chimiche , e piu’ di una volta io ed il mio collega abbiamo notato tracce di colori tipo arcobaleno che noi abbiamo associato istintivamente alle scie e ad haarp.E’successo nell’estate 2009 credo verso agosto almeno 2 o 3 volte.

    Commento di davide | 24 febbraio 2011 | Rispondi

  3. Anche a me è capitato di vedere una cosa del genere solo molto più piccola di queste di foto, sopra Roma nord. Ho anche un paio di foto.

    Commento di Valerio | 25 febbraio 2011 | Rispondi

  4. Io ho notato un “chiazzabaleno” (scusate ma da quando l’ho visto l’ho così battezzato perchè rende l’idea) su San Marino. E’ successo lo scorso autunno. Purtroppo ero in auto e non ho foto. Leggo solo oggi di questo fenomeno… dal mare di Rimini al luogo di San Marino in cui ho visto il chiazzabaleno ci saranno 15 Km. Nel mio caso il cielo era grigio, completamente coperto di nubi, l’unico tocco di colore (stonato perchè non c’erano le condizioni per un arcobaleno e perchè era una “chiazza”) era il fenomeno di cui si parla. Fatemi sapere…

    Commento di simona | 28 marzo 2011 | Rispondi

    • Sì, dovrebbe trattarsi di fenomeni di plasma nell’atmosfera. L’ipotesi (solo un’ipotesi!) che qui si tratta è che si tratti di prodromi di un terremoto. Ma non mi sembra che il tuo chiazzacoso confermi l’ipotesi …

      Commento di Roberto Zamperini | 28 marzo 2011 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: