Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Fratelli d’Italia

Così era lo spot della RAI prima che lo modificassero perché considerato oltraggioso nei confronti dei dialetti:

Che ne pensate?

28 febbraio 2011 Posted by | Senza categoria | 1 commento

A bannera un si tocca: addendum siculo

Riporto qui un commento dell’amico Francesco, che ho ritenuto meriti ben più spazio di una semplice chiosa ad un mio articolo, che, per altro, era anche piuttosto semplice e privo di troppe velleità, limitandosi ad una critica nei confronti di una improponibile quanto stupida iniziativa politica (se si vuole, una delle tante, delle troppe a cui siamo costretti da tempo ad assistere qua e là nella penisola). La scrittura di Francesco scava invece in profondità e da quel banale episodio trae questo straordinaria riflessione, densa di intelligenza e di dolorosa lucidità nei confronti di una terra che ama ed odia. Vorrei dire solo una cosa a Francesco (che per altro non ho mai conosciuto di persona): quanto dici della Sicilia mi sembra possa valere, per molti versi, anche per altre regioni se non addirittura per tutto questo nostro povero Paese. Forse, Francesco, i tuoi Siciliani altro non sono se non semplici Italiani o forse gli Italiani altro non sono se non semplici Siciliani, anche se non sanno di esserlo. Chissà. D’altronde, Garibaldi da lì  ha iniziato la sua avventura. Da lì ha tentato di fare un Paese unito e nuovo. Non so se ci sia riuscito o meno.

Forse comincio a diventare pessimista. Sarà l’età … ?

L’argomento bandiera, quale simbolo condiviso, tocca un tasto davvero importante della condizione umana, culturale ed affettiva degli italiani di Sicilia. Tu dici se io fossi siculo, e io ti dico: fortunato te che non lo sei.
La condizione di siciliano è una condizione non solo fisica e genetica ma anche psichica e spirituale.

Continua a leggere

28 febbraio 2011 Posted by | Ambiente | 3 commenti