Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Quali argomenti devo trattare?

Il tempo che posso dedicare a questo Blog è limitato, anche se molte persone lo seguono ormai con interesse. Come sapete, molti miei articoli non sono scritti con superficialità, ma sono, per molti versi, veri e propri brani che potrebbero far parte di un libro. Sono pertanto costretto, tra le cose che mi sollecitate ad affrontare, a fare una scelta.

1) Alcuni di voi mi hanno chiesto di trattare (meglio sarebbe dire ri-trattare) l’argomento dei sigilli, ovvero di quelli che in gergo TEV, si chiamano “chip sottili”. Un argomento che porta dritti dritti a parlare anche di sette e gruppi “spirituali”. Cosa sono? Chi li “fabbrica”? E per quale scopo? Come faccio a riconoscerli?

2) Altri mi hanno chiesto di affrontare con maggiore profondità il tema delle forme-pensiero. Come nascono? Che effetti possono avere sulla nostra vita?

3) Altri, infine, mi hanno chiesto di ritornare a trattare il tema dello Spazio Sacro. Cos’è lo Spazio Sacro? E’ solo un antico concetto o lo ritrovo anche nello spazio d’oggi? Che effetti può avere sulla mia vita?

Dunque, votate, e, tra 15 giorni avrete scelto voi stessi il tema che dovrò trattare… Potrete votare per due opzioni.

13 aprile 2011 - Posted by | Sondaggi

17 commenti »

  1. Che meravigliosa iniziativa Roberto, grazie di cuore! I tre argomenti che proponi sono in effetti anche molto correlati l’uno con l’altro: se non sbaglio i sigilli sono costruiti attraverso forme pensiero e possono essere creati in uno spazio sacro🙂 Ancora grazie per il tuo bellissimo lavoro.

    Commento di Giovanni Brogi | 13 aprile 2011 | Rispondi

    • “se non sbaglio i sigilli sono costruiti attraverso forme pensiero e possono essere creati in uno spazio sacro.”
      Un ottimo motivo per trattarli tutti e tre!!! No?🙂😉

      Commento di Francesco | 13 aprile 2011 | Rispondi

    • Allora VOTA!

      Commento di Roberto Zamperini | 13 aprile 2011 | Rispondi

    • I sigilli creati DENTRO uno Spazio Sacro? Stai scherzando, vero, Gio’?

      Commento di Roberto Zamperini | 13 aprile 2011 | Rispondi

  2. Capisco la mancanza di tempo… ma trattarli tutti e 3 “con + calma” nelle settimane?!?! sarebbe cmq un peccato perderne anche solo 1!!!

    Commento di Mauro | 13 aprile 2011 | Rispondi

  3. Grazie di cuore Roberto.
    Il tuo più che un Blog è un vero e proprio trattato…

    Commento di Frank61 | 13 aprile 2011 | Rispondi

    • OK! Allora, VOTA!

      Commento di Roberto Zamperini | 13 aprile 2011 | Rispondi

      • vedo che stanno vincendo i chip sottili, argomento questo sempre presente per le mille tappole sottili oggi maggiormente presenti, e chi fa trattamenti Tev sovente si trovano.

        Commento di Filippo Daniele | 13 aprile 2011 | Rispondi

  4. Cosa devo dire …….. GRAZIE ROBERTO!

    Commento di Andrea | 13 aprile 2011 | Rispondi

  5. Premetto che ho già votato🙂
    navigando su internet mi è capitato di vedere il poster di questo film http://img244.imageshack.us/img244/5224/necromancer2005bv3.jpg
    ho sentito subito una sensazione sgradevole e ho chiuso immediatamente la pagina. Qualcuno può propormi un analisi più accurata?

    Commento di FFF | 14 aprile 2011 | Rispondi

    • Questa NON è una analisi più accurata. O, almeno, non lo è ancora …

      Il disegno è carico di congestioni e concordo con te al 100% circa la sensazione sgradevole. Dovrei testare meglio la locandina del poster per rispondere con maggior esattezza, ma ho l’impressione che sia un “chip-maker” (un orribile neologismo da me inventato or ora!) ovvero la base fisica per creare sigilli in chi lo guarda. Ma è solo un’impressione! Ora sto per partire e non ho tempo per risponderti con maggior accuratezza, ma

      1) mi riprometto di risponderti a partire da lunedì, riprendendo l’esame della locandina;
      2) invito i TEVvari in ascolto a cominciare per l’intanto a farlo per me (così accumuliamo dati);
      3) invito te a informarti maggiormente sulla natura di questo film, su chi l’ha fatto, sul suo soggetto, eccetera.

      Ho la vaga impressione che ci sia dietro qualcosa di interessante da esaminare con calma …

      Commento di Roberto Zamperini | 15 aprile 2011 | Rispondi

  6. http://en.wikipedia.org/wiki/Necromancer_(film)
    http://www.asianfeast.org/recensioni/necromancer.htm

    Il regista è un autorevole sconosciuto, questa l’unica foto online http://www.fantastique-arts.com/en/biography-of-piyapan-choopetch.php
    La casa produttrice http://en.wikipedia.org/wiki/RS_Public_Company_Limited ha fatto qualche altro titolo horror o fantasy.
    Il film parla di negromanzia, vendetta e poteri psichici.
    Direi che conferma in pieno che chi la fatto si interessa dell’argomento e volente -o non- ha incluso elementi decisamente negativi.

    Commento di FFF | 15 aprile 2011 | Rispondi

  7. Mi è venuto in mente un altro argomento sul quale poter spendere qualche parola, il Falun Gong. http://www.falundafa.it/it/Book.htm qui il sito ufficiale italiano con svariati testi tradotti.
    Si parla di impiantare sugli adepti quello che credo sia un chip, descritto come fosse un chakra supplementare, sul dan-tien in maniera di accumulare più velocemente energia oro. Il problema però è che:
    1-suona troppo bello e facile per non avere controindicazioni
    2-il governo cinese li perseguita perchè sarebbero una setta di pericolosi pazzi

    Commento di FFF | 26 aprile 2011 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: