Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Sai Baba è morto. Ma chi era Sai Baba?

Il 24 aprile del 2011, Sathya Sai Baba, (Sathya Narayana Raju Ratnakaram) è morto. All’età di 14 anni, punto da uno scorpione, è entrato in come, all’uscita del quale,  affermò di essere la reincarnazione di Sai Baba di Shirdi (e la seconda incarnazione di Kalki, l’avatar del Kali Yuga), prendendo quindi il suo nome.  Con la sua morte, lascia milioni di fedeli e un tesoro di 9 miliardi di dollari.

Ho incontrato per la prima ed unica volta Sai Baba a White Field, un ashram nei pressi della città di Bangalore, in India, dove, solitamente non soggiornava. Non vi parlerò della mia sensazione e delle mie percezioni riguardo a Sai Baba, perché preferisco tenermele per me.

I suoi seguaci lo consideravano un dio in terra, anzi proprio Dio e, come tale, in grado di fare miracoli, di guarire malati, di materializzare oggetti e gioielli, di leggere nel pensiero e di tanti altri straordinari prodigi.  Secondo le sue previsioni, sarebbe dovuto morire nel 2019 e quindi lo ha fatto con un bell’anticipo.

Continua a leggere

Annunci

2 Mag 2011 Posted by | Senza categoria | 11 commenti

Giuliani parla di Bendandi

2 Mag 2011 Posted by | Ambiente | 2 commenti