Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Un articolo (notevole) di Sonia su Scienza e Conoscenza

I luoghi hanno un’anima: il nostro compito è scoprirla e capire se l’anima di quel luogo può entrare in risonanza con la nostra, creando una sinergia benefica, confortante e produttiva. I luoghi sono espressione di forze cosmiche, manifestazione sulla Terra della nostra connessione con il Tutto, del palpito universale che unisce e collega. I luoghi hanno un’energia, che può essere benefica o meno: dobbiamo conoscerla, capirne il funzionamento e saperla, nel caso, correggere e indirizzare, affinché la relazione tra uomo e ambiente sia fonte di salute e non di malattia.

Mentre gli antichi avevano ben presente l’importanza del rapporto vitale che li legava ai luoghi – naturali o artificiali che fossero – questa sapienza ancestrale sembra oggi quasi dimenticata: cosa ci siamo persi per strada? Non conosciamo più i luoghi che abitiamo e veneriamo, non ci interessano. Non ci curiamo di conoscerne la struttura energetica, il benessere abitativo, la relazione con gli elementi: anche per questo ci ammaliamo.

Scarica gratis un estratto della rivista in formato Ebook PDFIn questo nuovo numero di Scienza e Conoscenza ci sono tanti spunti per prendersi cura della propria abitazione, del proprio posto di lavoro, del proprio spazio che deve ritornare ad essere sacro: la domoterapia, il vastu e l’analisi spaziale con la parte destra del cervello ci possono aiutare nel creare un ambiente in cui vivere in salute e armonia. Inoltre i nostri autori Marisa Grande e Mauro Aresu ci guidano alla scoperta della sapienza che regolava le tecniche costruttive dei popoli costruttori di megaliti: per continuare a fare tesoro oggi, delle conoscenze di ieri. 

Anche se sembrano parole mie (e qualcuna qua e là, magari lo è) non è farina del mio sacco. Trattasi della presentazione del Nr. 36 di Scienza e conoscenza. Inutile che vi dica che l’articolo più interessante l’ha scritto una certa Sonia Germani Zamperini, il cui titolo lo vedete in grassetto. Sonia ci presenta un approccio nuovo alla Domoterapia Sottile, in questo ampiamente superando il suo maestro (che sarei io!). In che consiste quest’approccio? Ogni geopatologia genera effetti diversi su individui diversi: ergo, si inizia dalle persone e non dalla casa. Una rivoluzione copernicana? Secondo me, sì. Giudicate voi stessi. Come? Comprando la rivista, ovvio!

Ecco il contenuto della rivista:

Alcuni argomenti del Numero: 36

Un superorganismo chiamato Umanità. Intervista a Bruce Lipton
In armonia con la frequenza della terra. Cosa abbiamo dimenticato dell’antica sapienza nella costruzione di edifici (sacri e non)?
Percepire lo spazio con la parte destra del cervello
Sardegna Sacra. Nuraghi e tombe dei giganti: monumenti sacri come strumento radionico
La tua casa, la tua anima. Intervista a Claudio Viacava
Prima gli abitanti poi la casa. Un approccio alla Domoterapia Sottile che prevede come primo step l’analisi energetica delle persone
Vastu, la sapienza indiana in architettura. La relazione tra l’individuo e il suo spazio vitale
Inquinamento dell’aria e salute: la situazione in Italia
Vitamina C e liposomi. Disponibile in Italia la nuova formulazione per l’assunzione di vitamina C in dosi massicce per via orale
Respirare al 100% con la facilitazione del respiro. Intervista a Gio Gnecchi
Mars 500. Viaggio spaziale verso Marte restando a terra
Il senso del viaggio e della ricerca
Pensiero e Malattia. L’importanza fondamentale della psiche nella genesi delle patologie
Due giorni di (com)passione. Report dal seminario di Gregg Braden



16 maggio 2011 - Posted by | Senza categoria

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: