Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Sigilli sottili. Perché ci rubano l’energia oro? Qualche ipotesi divertente. (8)

AVVERTENZA: il presente articolo è nulla più di un divertissement fatto tanto per spezzare il clima diventato un po’ pesante a causa degli articoli precedenti che sono stati, diciamo la verità, piuttosto tetri. Le cose che qui vengono descritte sono solo frutto della fantasia a volte un po’ troppo sfrenata dello scrivente. Ogni riferimento a persone reali è pertanto assolutamente casuale.

Quanti sono gli “incidenti” sessuali di famosi uomini politici? Tanti vero? Ma quanti? Difficile dirlo, ma ho trovato, spulciando qua e là, questo lungo, anche se certamente parziale elenco: l’ultimo “caduto” sul periglioso fronte sessuale è proprio di questi giorni: l’ex potentissimo Strauss-Kahn, ma non dimenticherei certo il buon J. F. Kennedy con le sue innumeri amanti – e si dice che pure suo fratello Bobby abbia fatto la sua parte – poi c’è il Clinton e la Monica Lewinsky, l’amante e la figlia illegittima di Mitterand, gli scandali sessuali del presidente israeliano Moshé Katzav, quelli dell’ex presidente dello Zimbabwe Canaan Banana, quelli dell’ex vice-primo ministro malese Anwar Ibrahim, dell’attuale presidente sudafricano Jacob Zuma, quelli del senatore democratico Gary Hart, quelli di Chirac detto “tre minuti compresa la doccia”, e poi come sorvolare sui favolosi “Bunga Bunga” del nostro beneamato Presidente del Consiglio? Dobbiamo credere che il potere sia il più potente degli afrodisiaci, che il Viagra, al confronto, è meno eccitante che recitare il rosario alle sette di sera?

Continua a leggere

20 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili | 82 commenti

Una visita troppo breve a Rimini

Già due o tre volte avevo visto, ma di corsa, la città di Rimini e m’era subito piaciuta. Piaciuta la gente, piaciuta l’aria di piccola città di provincia non provinciale, piaciuta la civiltà che ci si respira. Ci sono ritornato in occasione del celebre terremoto romano dell’11 di maggio. Mia figlia era stata terrorizzata dai racconti sulla prossima distruzione della Città Eterna e allora, con mia moglie, s’è pensato di regalarci e di regalarle una breve vacanza a Mirabilandia, visto che, nonostante sia stata portata più volte a Parigi, la piccola non aveva mai visto Disneyland.

La base fu felicemente scelta a Rimini, anche se questa dista una quarantina di chilometri da Mirabilandia. Il tempo fu ottimo e la scossa di terremoto non arrivò a guastare la vacanza. A parte Mirabilandia, che è davvero divertente e ben tenuta, vorrei spendere due parole su Ariminum, cioè Rimini.

Il tempo per visitarla degnamente, come è evidente, non c’è stato per cui ci siamo concentrati su due soli obiettivi: il Museo, che è da non perdere soprattutto per la straordinaria collezione di mosaici, e la Domus del Chirurgo. Si tratta di una domus scoperta per caso pochi anni fa in occasione di scavi per la creazione di un parco pubblico. Perché si chiama Domus del Chirurgo? Proprio perché sicuramente appartenuta ad un chirurgo del quale si sa perfino il nome: Eutyches, che farebbe pensare ad una sua origine ellenica. Di Eutyches sono stati ritrovati i ferri da chirurgo in gran quantità che si possono ammirare nel bel Museo riminese.

La Domus è presentata alla grande: una bellissima costruzione che non solo dall’esterno non disturba l’occhio, ma che permette, all’interno, una visita “dall’alto” di prima qualità. Che differenza con la pacchiana e orribilmente bianca costruzione intorno all’Ara Pacis augustea a Roma!

Se andate da quelle parti non mancate di visitare la Domus e il Museo. Visto che ci state, provate a testare i mosaici: sono tutti “animati” e mi sono sembrati incorporare l’energia di Mercurius. Voi che ne dite? (L’energia di Mercurius è quasi identica a quella che nella TEV chiamiamo “LEGAMI”)

PS: Mentre stavamo mangiando al Molo 22, da Roma ci giunse il seguente MSN: “Vili. Avete lasciato soli i vostri amici tra le macerie”. Vero. Che vergogna!

20 Mag 2011 Posted by | Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Storia | 4 commenti