Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Il 2012, la “vera” fine del mondo e il crollo dell’Impero Romano

Tra bufale estratte dalla Bibbia degli ebrei o bufale estrapolate dalla Bibbia dei Maya, ogni giorno qualche Cassandra biblica predice una nuova fine del mondo. Il 21 maggio era stata prevista da un tale Harold Camping di professione reverendo , che ci assicura essere un grande conoscitore della Bibbia. Dalla Bibbia, il reverendo avrebbe tratto informazioni precise tramite l’ennesimo codice segreto da lui scoperto, secondo le quali il 12 maggio il buon Dio aveva decretato la fine del mondo. A proposito, ma Braden che fa? dorme? si fa scippare i codici della Bibbia e non dice niente? Niente copyright sui codici di Isaia? Sul fatto che il reverendo sia un grande conoscitore del libro sacro, io personalmente, ci credo sulla parola. Devo però notare che la sua scoperta del codice segreto nascosto nella Bibbia deve essere ancora messa a punto: la fine del mondo, il 21 maggio, non c’è stata. Magari si può rimandare al prossimo anno, ma, per carità, prima del fatidico 21 dicembre, data dei Maya, sennò mettiamo in concorrenza la Bibbia ebraica con quella Maya.

Continua a leggere

Annunci

26 maggio 2011 Posted by | Ambiente | 26 commenti