Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Che fare con l’Energia Oro prodotta dal Cleanergy?

Che fare con l’Energia Oro?

Come previsto, tutti quelli che stanno costruendo il Selettore per l’Energia Orosul Cleanergy, mi stanno chiedendo: “Che ci posso fare con quest’energia?” La risposta è: TANTISSIME COSE,

Il grande medico ed alchimista Paracelso, che sosteneva di aver creato l'Oro Potabile.

ma cominceremo con l’ABC. Questo è un corso per principianti!

A) La preparazione dell’Oro Potabile in acqua (Acqua Aurea)

Occorrente: il Selettore per l’Energia Oro, un Cleanergy mod. 07.11 o almeno 10.10 e un bicchiere se possibile di inox oppure di vetro non industriale. Ritengo che sarà per voi molto più semplice andare all’Ikea o in qualsiasi negozio di casalinghi ed acquistare un bel bicchierone di acciaio inox, che, di fatto, è il materiale migliore in circolazione, perché:

a) è metallo e dunque conduce bene l’energia;

b) è di un metallo complessivamente abbastanza pulito e quindi non introduce troppe porcherie inside. Questo non è vero in assoluto, ma la pratica dimostra che, tra tutti i metalli, l’inox è quello che si comporta meglio. A proposito: l’oro, invece, non è un granché. Probabilmente il rame è rame più qualche altro metallo, l’oro è l’oro  più qualche altro metallo, eccetera.

Ci sarebbe un’altra possibilità, che è la mia: un bicchiere di argento non trattato e non rivestito all’interno di altri metalli. Dopo una lunga ricerca, Sonia ha trovato un solo bravo  artigiano in Italia che fa queste cose e se ne sta a Palermo (ah! ‘sti siculi! sempre loro!). Se c’è qualcuno interessato a conoscerne l’indirizzo, può chiedere a Sonia Germani Zamperini (ammesso che se ne ricordi ancora).

1) Riempite il vostro bicchiere della migliore acqua a vostra disposizione. Se usate un filtro, fate attenzione che non la riempia di porcherie sottili. Abbiamo già parlato rapidamente dei filtri e ne abbiamo analizzato i pericoli sottili che nascondono …

2) Mettete il bicchiere con l’acqua sul Selettore + Cleanergy e lasciatelo per almeno 12 ore (24 è meglio).

3) Alla fine, versate il bicchiere nell’acqua da bere che utilizzate di solito, e bevetela durante il giorno (evitate di farlo la sera), oppure

4) bevete il vostro Oro Liquido (o Potabile) ma, in ogni caso, non dopo che il Sole sia tramontato.

5) Un’altra possibilità è quella di utilizzare una caraffa di stessa larghezza del Cleanergy. Questo metodo ha il difetto che non sarete in grado di calibrare la quantità di Oro nell’acqua e, inoltre, se la caraffa è di vetro industriale, è molto probabile che sia molto congesta.

6) Testate gli effetti e scrivete i vostri commenti. Grazie! Questo non è un invito, è un comando!

Io vi consiglio di cominciare con questa preparazione, prima di passare alla prossima:

B) La preparazione dell’Oro Potabile in acqua ed alcool. (Elixir di Oro Potabile)

Preparate un contenitore di vetro con pipetta, nel quale metterete due terzi d’acqua purissima e un terzo d’alcool, sotto forma di brandy. Io, veramente, preferisco il whisky, ma voi regolatevi come meglio credete. A differenza della preparazione di cui sopra, dovrete lasciare la bottiglietta sopra al Selettore per una settimana. L’Oro Potabile così preparato si utilizza in gocce da mettere in un po’ d’acqua. Si tratta, come vedrete, di qualcosa in grado di fare concorrenza a prodotti commerciali pur ottimi in circolazione … Naturalmente, se ne farete un commercio, sappiate che dovrete al sottoscritto il 10% per diritti di Copyright. Business is business!

Si consiglia di assumerne alcune gocce al mattino a digiuno. Sotto la lingua o sciolto in po’ d’acqua o in un rimedio vibrazionale o ponderale. POTENTISSIMO!

C) Che ci facciamo poi con l’Oro Potabile?

Occorre distinguere tra l’Oro Potabile ottenuto direttamente dall’oro “volgare” e il Nostro Oro. Per quanto riguarda il primo, potrete trovare su Internet molte notizie anche se il Nostro Oro ha altri usi e un’altra efficacia. Comunque sia l’elixir di oro (volgare) lo potete trovare anche in farmacia sotto forma di oligoelementi. Noi, in famiglia, lo abbiamo usato spesso in combinazione con altri oligoelementi e devo riconoscere che è molto efficace soprattutto come stimolante del sistema immunitario.

Ma veniamo al Nostro Oro Potabile. Sto parlando di quello che gli antichi Alchimisti chiamavano l’Oro dei Saggi. Di fatto, l’Energia Oro che “esce” dal Cleanergy è un mix di almeno quattro energie diverse, tra le quali spiccano l’energia del Phi e quella di Gamma, ma che non sono le uniche. Negli articoli riportati in Come estrarre l’Oro con il Midi Cleanergy (il “nostro” Oro!) troverete ampie spiegazioni su entrambe e ad essi vi rimando. 

Il Nostro Oro Potabile è uno stimolante dell’Energia Vitale, utile in certi casi di depressione (ma non sempre: occorre testare), fantastico per gli sportivi, aumenta la resistenza fisica e la forza, raccomandabile agli anziani  (ma non sempre: occorre testare).

Il Nostro Oro Potabile può essere anche utilizzato come amplificatore di sostanze ponderali o prodotti vibrazionali. Provatelo dentro una soluzione di vitamina C o di altre vitamine. Fate così:

  • scegliete due amici o due parenti;
  • testate il loro timo;
  • ad uno fate bere la vitamina C sciolta in acqua comune, all’altro  vitamina C sciolta in acqua preparata con il Selettore;
  • ritestate il timo ad entrambi e … ?

Oppure:

  • scegliete due amici o due parenti;
  • testate il loro cuore;
  • ad uno fate bere dell’acqua preparata con il Selettore oppure qualche goccia di elixir;
  • ritestate iul cuore ad entrambi e … ?

Notevole, vero? (Anche qui mi aspetto i vostri commenti: non mi fate arrabbiare!)

Con il Nostro Oro Potabile  potrete attivare anche rimedi vibrazionali, compresi i rimedi omeopatici, i quali, però, dovranno essere sciolti in acqua preparata con il Selettore. 

E, vi assicuro, queste sono solo le applicazioni più elementari!

CONTROINDICAZIONI.

1. Come avrete compreso l’Energia Oro è una sorta di amplificatore (il termine non è corretto, ma tanto per capirci). Ergo: se l’acqua in cui versate le gocce dell’Elixir di Oro Potabile è una schifezza o il farmaco non è adatto per voi (testare, testare, testare!) o se si tratta di una sostanza in qualche modo pericolosa, con il Nostro Oro lo sarà ancor di più!  Quindi accertatevi che la sostanza che volete attivare con l’Energia Oro sia assolutamente pulita o correrete qualche rischio.

2. Anche voi fate parte delle cose che verranno amplificate! Quindi: avete fatto le pulizie canoniche che vi hanno insegnato nella TEV? No? Ahi ahi ahi! Subito al lavoro!

3. Ricordate il detto popolare “L’arancia è oro al mattino, argento il pomeriggio e piombo la sera”? Bene, inutile che vi dica che l’arancia e il limone contengono molta Energia Oro. Potreste modificare il detto popolare in questo modo: L’Energia Oro è oro al mattino, argento il pomeriggio e piombo la sera.

PS: E’ obbligatorio scrivere le vostre esperienze sotto forma di commenti. Ripeto: non mi fate arrabbiare, eh?


5 giugno 2011 - Posted by | Cleanergy, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Strumenti

42 commenti »

  1. Ottimo, ottimo, ottimo.
    Caraffa supercleanergyzzata da un paio di anni e selettore oro già messi a lavoro da 12 ore. Oggi, tra una irrigazione e l’altra dei miei amati ortaggi, mi dedico alle pulizie di inizio stagione, in modo da provare un bel bicchierone di oro domattina presto.
    Mi chiedevo però una cosa! Anzi no, due!
    1 – La prima domanda riguarda le essenze vibrazionali floreali.
    Posso utilizzare l’acqua preparata in questo modo (24 h) per immeggerci dei fiori ed esporli al sole? Oppure aggiungo delle gocce di oro a gioco fatto?
    2 – Per caso l’energia che lo strano aggeggio scarta, cioè che non è oro, la fa uscire dall’IN del Cleanergy? Avverto dell’energia che esce dall’IN. Ovviamente non ne sono sicuro, tanto è strana la cosa.
    Grazie per questo bel regalo di inizio estate.

    Commento di Francesco | 5 giugno 2011 | Rispondi

  2. Premesso che non partecipo alla corsa all’oro, avendo solo un 15.02 ed un 14.08, vorrei solo sapere se questa tua acqua oro può avere qualche affinità con prodotti sedicenti di “oro monoatomico” in circolazione,di cui ho letto solo le promesse dei “bugiardini” ma che non ho provato.
    Grazie e ciao.

    Commento di Claudio | 5 giugno 2011 | Rispondi

  3. “Posso utilizzare l’acqua preparata in questo modo (24 h) per immeggerci dei fiori ed esporli al sole?”
    YA
    ” Oppure aggiungo delle gocce di oro a gioco fatto?”
    YA
    “2 – Per caso l’energia che lo strano aggeggio scarta, cioè che non è oro, la fa uscire dall’IN del Cleanergy? Avverto dell’energia che esce dall’IN. Ovviamente non ne sono sicuro, tanto è strana la cosa.”
    Boh.
    Altre due cose che potresti provare:
    1) Immergere i semi in Acqua Aurea per X ore
    2) Innaffiare le piante con Acqua Aurea

    Il tutto testando.

    Commento di Roberto Zamperini | 5 giugno 2011 | Rispondi

    • Jawohl!!

      Commento di Francesco | 5 giugno 2011 | Rispondi

  4. lunedì mi acquisterò cartoncino e foglio di rame, indi procederò alla sperimentazione aurea.

    sono previsti (o già conosciuti) effetti duraturi/perenni su chi continuasse con la bevuta mattutina a diritto? io per es. sono ANNI che per prima cosa appena desto mi bevo H2O cleanergenizzata.

    Commento di mario puccioni | 5 giugno 2011 | Rispondi

  5. aggiungo: ancora una volta GRAZIE, magistro.

    Commento di mario puccioni | 5 giugno 2011 | Rispondi

  6. Ho costruito il Selettore. Ce l’ho lasciato tutta la notte sotto un bicchiere di inox con acqua precedentemente pulita con il solo midi. La sensazione dopo averne bevuto qualche sorso insieme a una spremuta di arance è di stimolazione, la sento sopratutto nel cuore e di voglia di fare per me fuori dal comune (la mattina mi ci vuole un pò per svegliarmi). Ora ne metterò qualche goccia dentro una boccettina di fiori di Bach vediamo che succede…. comunque grazie Roberto per averci proposto questo magnifico esperimento!

    Commento di Valerio Mattei | 7 giugno 2011 | Rispondi

  7. Io assumo un piccolo bicchiere di acqua “aurea” già da due mattine (l’esposizione dell’acqua al CL + selettore dura ormai da 4 giorni). Il primo giorno in realtà ho sentito un buon incremento energetico, oggi invece una fiacca incredibile, sembra quasi una reazione radicale.
    vediamo che succede nei prossimi giorni.

    PS
    Avevo pulito preventivamente il mio sistema energetico, ma molto probabilmente non è bastato. Oggi pom. mi metto sotto un bel ulivo e mi faccio un altro bel sistemico.

    Commento di Francesco | 7 giugno 2011 | Rispondi

  8. domanda:
    e se aurificassi H2O già precedentemente cleanergizzata?

    Commento di mario puccioni | 7 giugno 2011 | Rispondi

    • Buon’idea.

      Commento di Roberto Zamperini | 7 giugno 2011 | Rispondi

      • oghei

        Commento di mario puccioni | 7 giugno 2011 | Rispondi

      • Anch’io mi ero chiesto questa cosa, ma avevo a disposizione acqua esposta al CL per 24h e ho utilizzato quella.
        Però la domanda me la sono posta comunque. L’energia oro ha capacità decongestionante? Proiettando energia oro su qualcosa di congesto, oltre ad un iniziale aumento delle congestioni, si ha successivamente decongestione?

        Commento di Francesco | 7 giugno 2011 | Rispondi

        • Decongestionare con l’Oro Potabile? Oh mioddio! Ma no!

          Commento di Roberto Zamperini | 7 giugno 2011 | Rispondi

        • Matri matri!! E che dissi?
          Chiedevo, mi informavo, volevo sapere…..!!!
          Salutiamo!!

          Commento di Francesco | 7 giugno 2011 | Rispondi

        • Me pigghiasse po’ ‘o culo? Ah! Cane di vucciria, sei, picciotto!

          Commento di Roberto Zamperini | 7 giugno 2011 | Rispondi

        • Don Roberto, non mi permetterei mai! Uomo di rispetto sono!!
          Assabenedica.

          PS
          Vedo che te la cavi abbastanza bene con l’idioma siculo, my compliments!

          Commento di Francesco | 7 giugno 2011 | Rispondi

  9. Da domenica ho iniziato a caricare due farmaci omeopatici di oro assumendoli e ho osservato una notevole azione sugli organi bersaglio ma sopratutto vedo che l’effetto è più duraturo di prima.
    Chiaramente è necessario prima essere sicuri che quel tipo di preparato omeopatico sia adatto per chi lo assume altrimenti l’oro amplifica anche gli effetti contrari.

    Commento di Filippo Daniele | 7 giugno 2011 | Rispondi

  10. Visto che ho sciupato un paio di litri di acqua aurea per altri scopi, ne ho bevuto pochi bicchieri per soli tre giorni, mi accingo a preparare l’elixir. Sono già al terzo giorno.
    Mi chiedevo quante gocce assumerne mediamente, tenendo conto di un sistema energetico non sporchissimo ma neanche pulitissimo.
    Tu dici poche gocce, 5 in unica somministrazione mattutina vanno bene?

    PS
    Ho un piccolo problema con il selezionatore per l’energia oro.
    La lastra di rame non si appiccia con il cartone. Se li lascio semplicemente appoggiati va bene lo stesso?

    Commento di Francesco | 13 giugno 2011 | Rispondi

    • GOCCE: testarsi, testarsi, testarsi.
      COLLA: con o senza è (quasi) lo stesso. Ma com’è possibile che non trovi una colla adatta? Ne esistono decine che incollano il metallo al cartone! Mah, misteri siculi!

      Commento di Roberto Zamperini | 14 giugno 2011 | Rispondi

  11. Ho appena imbottigliato l’Elixir di oro Potabile, e oltre a distribuirne una “pipettata” a ciascuno dei miei familiari, ne ho messo 3 gocce in 30 ml di essenza floreale. Dopo uno o due minuti ho potuto verificare una sorta di “esplosione”!!
    Provate.

    Commento di Francesco | 20 giugno 2011 | Rispondi

  12. L’elixir va a ruba. Funziona alla grande. Ogni mattina ne distribuisco 5-10 gocce ad ognuno dei miei familiari con ottimi risultati.
    Altri due amici a cui ho regalato un pò di elixir mi dicono che appena finisce ne vogliono un’altra boccettina………!!!
    Quindi grazie, sto evitando di spendere un bel po di soldi, tendendo conto dei prezzi dell’oro potabile.

    PS
    Ci sono controindicazioni per la somministrazione dell’elixir ad un anziano 88enne con un Linfoma non Hodgkin?

    Commento di Francesco | 2 luglio 2011 | Rispondi

  13. “L’elixir va a ruba. Funziona alla grande. Ogni mattina ne distribuisco 5-10 gocce ad ognuno dei miei familiari con ottimi risultati. Altri due amici a cui ho regalato un pò di elixir mi dicono che appena finisce ne vogliono un’altra boccettina………!!! Quindi grazie, sto evitando di spendere un bel po di soldi, tendendo conto dei prezzi dell’oro potabile.”
    Se lo vendi, il 10% va a me.

    “Ci sono controindicazioni per la somministrazione dell’elixir ad un anziano 88enne con un Linfoma non Hodgkin?”
    Assolutamente sì! Potresti ucciderlo prima del tempo. 1) 88 anni, 2) linfoma. Niente da fare. Solo pulizia …

    Commento di Roberto | 2 luglio 2011 | Rispondi

    • Lo sospettavo.
      Purtroppo anche le sole pulizie (no attivazione, solo BioEsp) peggiorano la situazione.
      L’unica cosa che pare funzionare sembra l’agopuntura.
      Vedremo…..!
      Grazie del consiglio e della precisazione.

      Commento di Francesco | 2 luglio 2011 | Rispondi

      • Pulizia SOLO secondo le tecniche dell’Introduttivo, non oltre. Non ci saranno problemi.

        Commento di Roberto Zamperini | 2 luglio 2011 | Rispondi

        • “Pulizia SOLO secondo le tecniche dell’Introduttivo, non oltre. Non ci saranno problemi.”
          Capisco Zio Roberto, ma io sono OLTRE (diciamo TEV2-3) non mi piace tornare indietro.
          Preferisco non toccare niente, e stare con le manine a posto😦 .
          Tuo debitore.

          PS
          Voscenza benedica!

          Commento di Francesco | 2 luglio 2011 | Rispondi

        • Questa tua dicesi HYBRIS. Non è tornare indietro, come non è tornare indietro andare in bici anche se hai una Ferrari. HYBRIS: attento picciotto!

          Commento di Roberto | 2 luglio 2011 | Rispondi

        • Vero è!
          Ma la cosa più grave è che me ne sono reso conto ben prima di averlo scritto, e nonostante tutto l’ho scritto ugualmente.
          Mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa.
          Sono un ripetente e recidivo cronico nel mio personale cammino del “conosci te stesso”.
          Ahimè, un passo avanti e due indietro.

          Commento di Francesco | 2 luglio 2011 | Rispondi

  14. “Mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa.”
    Questo dillo al tuo confessore, non a me. Quod cibus est aliis, aliis est venenum.

    Commento di Roberto | 2 luglio 2011 | Rispondi

    • No caro zio. Hybris non cerca confessori, e soprattutto non si confessa. Ergo …………
      Ricordi quanto scrivesti in uno dei post precedenti?
      “Io sono in contatto con lo Spirito Santo, del quale, però (!), sono solo un umile strumento, io possiedo speciali poteri)”. Hybrys è eccesso!
      “Quod cibus est aliis, aliis est venenum”. Vero è! Ma ricorda anche che “sola dosis facit venenum”.
      L’hybris è la giusta nèmesi per aver desiderato di essere partecipe di una conoscenza possibile solo alle divinità.
      E’ la giusta nèmesi per chi vive come me, in una città che porta il nome di Athena parthenos, la dea della sapienza e della saggezza, e che è stata invece trasformata in una delle maggiori capitali mafiose.
      Chiaro fu? Mi spiegai?
      Tuo affettuosissimo figlioccio frank.😉

      PS
      Il figlioccio presuppone l’esistenza di un “Padrino”. Tu lo sei?
      No???? E come facciamo? Ah ah ah ah ……🙂🙂

      Commento di Francesco | 3 luglio 2011 | Rispondi

  15. Ciao Roberto,

    ho finalmente realizzato il selettore.
    La sensazione dell’energia che esce è come un fascio di aria fresca che però, quando colpisce il palmo della mano, attorno si ammanta di congestioni. Sembra che le congestioni però stiano appunto solo all’esterno, come se il fascio di energia fosse una ‘barriera’.
    Quindi è come se fosse un amplificatore delle congestioni già presenti sulla mia mano ma che le spostasse, un po’ come Mosè con le acque.
    Sto facendo l’esperimento con l’MK 10.10. Visto che racchiude il templum (addirittura come hai detto a TEV 6 lo ricrea se si mette il 10.10 in un angolo di uno spazio quadrato) perchè dovrebbe essere efficace solo in parte?
    Perchè di esperimenti sul templum si tratta visto che stai proponendo ora i vari selettori per i raggi (R4 e R1 per ora), giusto?!
    In che cosa è stato migliorato il templum del’MK 07.11?
    Tu dici che il vetro industriale è congesto quindi sarebbe meglio evitarlo. Non posso comunque utilizzarlo dopo averlo ‘ripulito’ per bene con le varie tecniche TEV?
    Ho letto che qualcuno dà l’elisir ad altre persone ed è una cosa che sarei tentato di fare anch’io. Visto che però l’elisir è un amplificatore, dovrei prima ripulire ben bene queste opersone energeticamente, giusto?

    Scusa per la prolissità

    Luca

    Commento di Luca Girolimetto | 6 luglio 2011 | Rispondi

    • 1) R1 è anche un’energia di pulizia. Ne parlerò.
      2) “Quindi è come se fosse un amplificatore delle congestioni già presenti sulla mia mano ma che le spostasse, un po’ come Mosè con le acque.” No! Non le amplifica, le caccia via!
      3) “In che cosa è stato migliorato il templum del’MK 07.11?”
      Arriva il nuovissimo Midi Cleanergy 07.11!
      4) “Non posso comunque utilizzarlo dopo averlo ‘ripulito’ per bene con le varie tecniche TEV?”
      No. Non puoi pulire le congestioni che hanno una base solida. Prova a pulire, se ci riesci, il petrolio!
      5) “Ho letto che qualcuno dà l’elisir ad altre persone ed è una cosa che sarei tentato di fare anch’io. Visto che però l’elisir è un amplificatore, dovrei prima ripulire ben bene queste opersone energeticamente, giusto?”
      Giusto.

      Commento di Roberto Zamperini | 6 luglio 2011 | Rispondi

      • Grazie.

        Solo un’altra domanda allora: come si fa con il contenitore di vetro con pipetta (che conterrà l’elisir)?
        L’ultimissima ( sopra mentivo🙂 ) : come faccio a mandarti un messaggio privato? (riguarda esperimenti con il selettore Oro solo prima vorrei che lo visionassi tu).

        Ri-Grazie.

        Commento di Luca Girolimetto | 6 luglio 2011 | Rispondi

  16. Esperimento con il selettore ORO.

    Premessa.

    A Tev6 hai insegnato come lavorare con il reticolo del Templum, costruendo i vari BIO-X con la nostra energia ORO. Tecnica che, hai sottolineato, va usata quasi esclusivamente su noi stessi a causa della grande quantità di energia ORO impiegata. Infatti dopo un BIO-X il Dan-Tien praticamente si svuota.

    Allora ho pensato: provo ad utilizzare il Cleanergy per tracciare i vari BIO-X sul Templum con l’intento di utilizzare l’energia ORO del Cleanergy e non la mia. (In pratica invece di fare ad es. R4-R1-R4-R2-R4-Pi2 con il dito, lo faccio muovendo il Cleanergy).
    Il risultato non era male, anzi, solo decisamente meno potente.

    Ieri, dopo aver realizzato il selettore, volevo farmi una pulizia prima di lasciare il Cleanergy inattivo per caricare la boccetta per una settimana. Dopo una pulizia sono andato ad agire sul Templum con il mio ORO e ho messo a caricare i vari CEC e il Dan-Tien sul Cleanergy. A quel punto mi è venuta un’idea: per ricaricare l’oro metto il selettore ORO, poi lo collego con il C.O. dell’accumulatore e del ricettore della mia energia ORO, metto il uscita dal selettore una molecola R1R2 e in entrata del C.O. una R1R6 e aspetto…una manciata di secondi poi sono andato in fibrillazione. Testo il Dan-Tien e noto che è smisurato. Allora continuo il mio auto-trattamento e l’ORO usato per la costruzione dei BIO-X viene quasi immediatamente rimpiazzato. E noto che la fibrillazione diminuisce: ossia ho bisogno di scaricare il mio ORO altrimenti me ne arriva in coropo troppo e ne risento. Però la terapia si è incredibilmente sveltita. E’ durata solo pochi minuti visto che non avevo quasi la necessità di aspettare di ricaricarmi d’ORO.

    Poi ho pensato: un po’ brutale ricaricarsi d’ORO così. Allora ho lavorato con il Templum e con i BIO-X utilizzando l’ORO del cleanergy con il selettore (e risparmiando così’ il mio): e il risultato è pari se non maggiore a quello ottenuto utilizzando il mio ORO.

    Infatti mi sembra che la zona trattata in tal modo, oltre ad aumentare enormemente di energia, aumenti significativamente di R1. E di questo mi sfugge il motivo.

    Quindi una prima domanda: sono pazzo e sto farneticando o quello che ho rilevato è oggettivo?
    Grazie.🙂

    Commento di Luca Girolimetto | 7 luglio 2011 | Rispondi

    • Caricarsi di Energia Oro con il Selettore di R4? Certo. Perché no? Invece di usare il Cleanergy nel suo complesso, usi SOLO l’EO: Va bene.

      Commento di Roberto Zamperini | 7 luglio 2011 | Rispondi

  17. Ciao, sono Angela, grazie per l’pportunita’ che ci hai offerto nel poter fare l’esperienza dell’attivazione dell’anja con l’antenna.
    E’ stato per me un bel viaggio, grazie per aver letto cio’ che Giovanni ha scritto per me e grazie per il tuo commento.
    Stamani ho bevuto l’oro potabile preparato con l’antenna e ho sentito immediatamente il mio corpo allinearsi al cielo e alla terra, poi e’ arrivata una cascata di luce dentro di me e ho visto una grande spirale bianca girare in senso orario e mentre la guardavo mi sono resa conto che normalmente gira molto piu’ piano e questo rallentamento mi sembra duvuto a congestioni e se questo processo centinua cosi’ tutto diventa piu’ lento e il corpo avverte la fatica per il grande lavoro di attrito che si ha per non fluire adeguatamente.
    Successivamente ho sentito migliorare la circolazione in generale e nelle gambe, nei piedi che di solito quando mi alzo la mattina sono un po’ doloranti.
    Ho avvertito la gioia delle cellule che potevano muoversi meglio e connettersi tra di loro in maniera piu’ fluida , quindi interazioni , comunicazioni , scambi, forse la gioia che ho provato deriva proprio da queste meravigliose conversazioni dove ogni cellula, organo interagisce e puo’ esprimersi per cio’ che e’. E’ come se sentissi piangere le cellule di gioia e gratitudine per la liberazione dopo tanta costrizione e limitazione.
    Ho cominciato a respirare meglio , notavo che la mia capacita’ di prendere e scambiare aria era notevolmente aumentata, sentivo respirare anche la gola e l’anja.
    La vista e’ diventata piu’ ampia e il campo visivo si e’ allargato molto, anche guardando in avanti avevo ben charo il lato destro e sinistro e anche un po’ dietro, tutto mi sembrava piu’ luminoso , meno statico come se avvertissi che ogni cosa si muove all’nterno ed e’ infinita, cioe’ la vedevo lontano lontano e ancora oltre.
    Ho avverito nell’addome , nel bacino, utero e ovaie, il mare, sentivo le onde , il suono del mare e l’enegia vitale e anche la forza e una forza effervescente tipo champagne.
    Ho visto i triangoli bianchi nella testa poi gli ho disegnati e Giovanni ha detto che formano il sigillo di Salomone.
    Io li ho visti cosi’:il primo ha base alla nuca con due punti al lato destro e sinistro poi il vertice alla sommita’ del capo. La base del secondo triangolo fronte e tempie con vertice rivolto verso il basso alla 1 cervicale.
    Un altra stella ” di Salomone” l’ho vista con base alle spalle e vertice al basale, poi base al bacino creste iliache con vertice 1 cervicale , all’interno della stella, nel centro di essa, una spirale in senso orario davanti e in senso antiorario dietro.
    Poi ho visto tutto il mio corpo dentro un rombo, gli angoli laterali alle braccia, questo rombo respirava, si contraeva con l’inspirazione, si espandeva con l’espirazione.
    Ho avverito la circolazione in tutte le articolazioni, i muscoli decontrarsi, il corpo diventare piu’ leggero e piu’ fluido.
    Ho bevuto l’acqua a temperatura ambiente, ma ho percepito fresco dentro il corpo.
    Alla gola ho visto una palla di luce con quattro raggi , due a destra e due a sinistra.
    Grazie per questa bellissima opportunita’, un bel saluto di gioia .

    Commento di Angela Pisanu | 16 luglio 2011 | Rispondi

    • Ciao Angela e piacere di conoscerti, soprattutto se sei la compagna di quel grand’uomo (non in senso fisico!) di GB!
      1) Assai Interessante la tua descrizione chiaroveggente degli effetti dell’Energia Oro. Chiaroveggente e sensitiva! Degna compagna di GB!
      2) Il sigillo di Salomone è così chiamato anche se non è certo copyright della cultura esoterica ebraica. Era cosa ben nota in tutto il Mediterraneo ed oltre. Penso all’India, per esempio, dove l’ho visto raffigurato in templi di migliaia di anni fa, quando forse Salomone neppure era nato!
      3) L’Energia Oro l’avete prodotta con un Midi Cleanergy o con l’Antenna Zamperini? Questo è un elemento importante, per me.

      Commento di Roberto Zamperini | 16 luglio 2011 | Rispondi

  18. Grazie Roberto della tua stima che è più che ampiamente ricambiata! Abbiamo preparato l’oro potabile collegando il bottone d’oro della tua Antenna al fondo di una pentola di acciaio inox con un filo elettrico guainato di blu. Grazie anche da parte di Angela!

    Commento di Giovanni Brogi | 16 luglio 2011 | Rispondi

  19. Buonasera Dr Zamperini,
    avrei bisogno di un paio di chiarimenti:
    1) Dato che dove abito io non ho possibilità di attingere ad acqua di fonte purissima, posso usare della normale acqua minerale? (comprata al supermercato)
    2) Una volta aver tenuto il bicchiere di Acciaio Inox sul selettore + Cleanergy per 12/24 ore è possibile bere quest’acqua al mattino tutta in un’unica soluzione oppure si deve per forza diluire con dell’acqua non trattata e consumarla nell’arco della giornata? (ovviamente non la sera) E se sì in quanta acqua non trattata si deve diluire? 1/2 litro,..1 litro,…ecc.

    La ringrazio in anticipo per le sue gentili risposte.
    Cordiali saluti
    GIUSEPPE

    Commento di Giuseppe | 3 settembre 2012 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: