Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Memoria dell’acqua: adesso arriva pure Luc Montagnier!

Che Luc Montagnier avesse ripreso il discorso iniziato dal suo grande e sfortunato connazionale Benveniste, lo sapevamo. Ma che la sua ricerca finisse in un programm(ino) di divulgazione scientifica come Voyager, questo non me l’aspettavo neppur io. Evidentemente lo scienziato francese è talmente tanto sicuro di quanto ha già ottenuto, che se ne frega bellamente dei suoi (immancabili) detrattori.

E a te come va? (Notate l'elmetto in testa a Montagnier e il corpo di Benveniste che emerge dall'acqua).

La storia di Benveniste con l’orrenda aggressione e antiscientifica che ha subito a cura della rivista Nature e dell’establishment “scientifico” iuessei  ben la conosciamo. Ma adesso un Premio Nobel come Montagnier ripete la lezione del suo altrettanto grande compatriota. Non fatevi incantare dal discorso sul DNA: in realtà ciò di cui si sta realmente parlando è ancora una volta la memoria dell’acqua. Se non avete seguito il programma ve lo potete rivedere qui.

L’intervistatore perde molto tempo a parlare dell’HIV, perdendo di vista per un po’ il tema essenziale e rivoluzionario. Raccomanderei allo stesso di intervistare prossimamente il fisico italiano Del Giudice sulle ricerche italiane in merito e di rendere almeno qualche memoria all’altro nostro grande fisico (scomparso) Giuliano Preparata. In questo Paese in cui i nostri cosiddetti governanti sembrano interessati a tutto meno che agli Italiani, sarebbe ora di cominciare a dire qualcosa di serio.

Continua a leggere

Annunci

3 aprile 2012 Posted by | Energie Sottili | 13 commenti