Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

I chakra, gli Arcaici e lo studio delle lingue straniere (2)

Dai chakra all'Arcaico

Ogni Arcaico controlla i 14 chakra primari della sua dimensione

Segue a I chakra, il Cleanergy e lo studio delle lingue straniere (1). Prego di non leggere questo articolo, senza aver letto il primo. Grazie.

1) Noi siamo esseri multidimensionali.

Dunque, cosa succede quando attiviamo i “CO delle lingue straniere”? La prima cosa da ricordare è che noi non siamo un coacervo più o meno organizzato di chakra. Siamo molto, molto di più. Noi siamo esseri multidimensionali, attivi in più dimensioni, anche simultaneamente e anche se non ne siamo consapevoli. Per la verità, questo non è vero per tutti, ma solo per alcuni pochi, ma tra questi “alcuni pochi” ci siete sicuramente voi, amici Lettori del Blog! Dunque, niente paura!

Ho parlato degli Arcaici in Dai chakra agli Arcaici dei delfini! (2) articolo al quale vi rimando, che solo di sfuggita parlava di delfini e che vi prego di leggere con la più grande attenzione, almeno se l’argomento che stiamo trattando qui vi interessa veramente.

Come si insegna nella TEV, la Tecnica Energo-Vibrazionale, gli Arcaici sono di due tipi:

  • quelli assorbenti, introiettivi, empatici, ricettivi che sono quelli di numero pari
  • e quelli proiettivi che sono quelli di numero dispari.

Qualcosa di molto simile alla natura dei numeri!  (Se non ne sapete nulla. andate a leggere la serie di articoli sulla natura energetica dei numeri. A proposito, vi ho mai detto che il nostro NON è il campo né dei curiosi, né dei superficiali?).

Continua a leggere

Annunci

1 luglio 2011 Posted by | Chakra, Cleanergy, Conosci Te Stesso, Crescita Personale | 26 commenti

Dai chakra agli Arcaici dei delfini! (2)

Questo è il seguito di I misteriosi chakra dei delfini (1)

Dopo i chakra testiamo gli Arcaici dei delfini!

Ripeto brevemente cos’è un Arcaico. Noi esseri umani saremmo degli esseri multi-dimensionali. “Saremmo” sta ad indicare che non tutte le dimensioni e dunque tutti i corrispondenti Arcaici sono attivi in tutti gli esseri umani. Ne conosco tanti che si fermano, quasi come i cani e i gatti, alla terza dimensione, con una quarta appena appena accennata, proprio quanto basta per fare la spesa al supermercato. Però, ne conosco anche tanti altri con poderose quarta e quinta, ma poverissima terza dimensione, che è come dire: tutto cervello e niente cuore. Insomma, anche in questo campo, la diversità la fa da padrona.

Per ipotesi, diciamo dunque che l’uomo sia un essere potenzialmente multi-dimensionale. Parlerò ora di “evoluzione spirituale” anche se si tratta di una definizione da me odiata con tutte le mie forze, che utilizzo tanto per capirci! Prego di non criticarmi, perché so bene che si tratta di un’insopportabile e falsa sciocchezza New Age. Comunque, se, nonostante le deprecabili quanto eretiche opinioni di Zamperini foste interessati ad evolvervi spiritualmente, nel web c’è solo l’imbarazzo della scelta, compresi i corsi che vi evolvono spiritualmente in due o tre giorni. Pagando, s’intende. Le cose dette sopra stanno a significare che, via via che la cosiddetta “evoluzione spirituale” (!) avanza, l’uomo “muove cause” in dimensioni via via superiori. Muovere cause su dimensioni superiori, significa che si muovono anche in quelle inferiori. Ed è per questo che si chiamano superiori ed inferiori, perché avere la quinta dimensione (tipica dei super-intelligenti) senza la terza (tipica delle persone di buon cuore) è come essere ciechi in una pinacoteca. O forse anche peggio, perché i non-vedenti hanno molto spesso una sensibilità talmente tanto spiccata che supplisce alla loro drammatica condizione.

Sì, ma come si muovono cause? Basta fare o pensare qualcosa, essendo coscienti di ciò che si fa o si pensa, purché in libertà, e voilà, abbiamo mosso cause. Il punto centrale è la coscienza di ciò che si fa o si pensa, quando si è liberi di scegliere tra due o più opzioni. Se la coscienza non c’è o non c’è la libertà, allora non si sono mosse cause.

Continua a leggere

22 giugno 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili | 12 commenti

Impariamo a dare una grande energia spirituale alle nostre richieste

AS: questo è un articolo molto lungo, ma credo valga la pena d’esser letto.

______________________________

Questo Blog esiste ormai da più di un anno e, devo dire, con enorme successo, se si pensa che, nonostante gli argomenti trattati siano decisamente “di nicchia”, per specialisti, essere arrivati a 185.000 visite in 15 mesi d’esistenza non è cosa da poco. Molti dei nostri amati politici gradirebbero avere una simile visibilità sul web. I temi trattati sono stati diversi, ma soprattutto sono stati centrati sul tema delle Energie Sottili, dei chakra e di altre tematiche molto particolari come quella dei sigilli sottili e dello Spazio Sacro. E poi, naturalmente, i temi del Cleanergy e degli altri strumenti ad Energia Sottile. Insomma, questo Blog sta pian piano diventando un punto di riferimento a livello nazionale. Nonostante che io abbia ad oggi scritto cinque libri che parlano di chakra, fino all’altr’anno, se cercavi “chakra” su Google, Roberto Zamperini lo trovavi in centesima pagina o oltre. Oggi, lo trovi in prima pagina e lo trovi grazie a questo Blog.

Questo dimostra da un lato l’intelligenza, la competenza e la sensibilità dei miei Lettori, ma anche, e mi si permetta una certa dose di presunzione, perché in questo Blog sono racchiusi almeno due o tre libri che il sottoscritto avrebbe potuto tranquillamente pubblicare in Italia e in altri Paesi europei. Non solo, sarò ancora più presuntuoso: in questo Blog sono dispersi insegnamenti che nessun corso in Italia (e forse al mondo) tratta, né è in grado di trattare. La qualità e la quantità della stragrande maggioranza dei commenti testimonia in qualche modo tutto ciò. A volte, però, leggo alcuni commenti che comprendono richieste da parte dei Lettori, che sono redatte in modo sbagliato. Si tratta, il più delle volte di leggerezza, di disattenzione e di poca dimestichezza nello scrivere, ma a volte è anche sintomo perdonatemelo, di un diffuso problema spirituale. Ed è di questo che voglio parlare.

Il fatto è che siamo abituati, dalla natura stessa di questa società, ad un rapporto che è sia mercantile, sia di forza e che, come tale, investe tutti i nostri rapporti con l’altro. Rapporti mercantili che attengono a tutte le sfere del vivere: il lavoro, l’amore, l’amicizia, il sesso, la politica, la salute, il sapere, perfino la spiritualità, eccetera, dove si dà per scontato che l’altro debba necessariamente darci o dirci qualcosa, perché, magari inconsciamente, si sente di aver pagato per quel qualcosa. Ma questo vale se si paga per davvero per quella richiesta. Ma se è gratis? Se è gratis, le cose cambiano e cambiano parecchio. I rapporti di forza sono in gran parte occultati, mascherati e generalmente inconsci, come inconscio è il tipo di guida aggressivo che ogni automobilista di una grande città come Roma o Milano vive quotidianamente. Rapporti mercantili e di forza? Che c’entrano con il titolo “Impariamo a dare una grande energia spirituale alle nostre richieste“? C’entrano eccome! Diamo un’occhiata più da vicino …

Continua a leggere

20 giugno 2011 Posted by | Conosci Te Stesso | 33 commenti

L’aspetto denso e quello sottile della manipolazione

Avram Noam Chomsky,  è un filosofo di padre ebreo, politicamente di sinistra. La sua specializzazione è la comunicazione. In un blog, scritto da una giovane donna (che non conosco personalmente) che credo si chiami Marta Traverso, trovo una bella sintesi del pensiero di Chomsky riguardo alle tecniche di manipolazione delle nostre menti, messe in atto dalla politica e dai mass-media.

Per uno studio più approfondito, vi rimando alla lettura del blog della Traverso. Qui ve ne farò solo un breve sunto elencando semplicemente le dieci regole che il potere utilizza per fregare ben bene la gente.

Prima di iniziare, vi prego, però, di ricordare il principio di interazione “denso-sottile” che io stesso ho formulato a suo tempo e riportato credo in quasi tutti i miei libri, che afferma:

ad ogni flusso d’energia denso corrisponde un flusso d’energia sottile

Questo significa che, se accendete una lampadina, create anche un flusso d’energia sottile. Se accendete il cellulare, con il suo forte campo elettromagnetico, create anche un flusso di energia sottile di stessa natura. Ne viene che esistono energie dense utili e non nocive, come la luce del Sole, se presa con giudizio, e energie dense nocive anche a livello sottile, come quella dei cellulari, dei forni a microonde, dei radar, della radioattività.

Continua a leggere

27 Mag 2011 Posted by | Ambiente, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Nuovi miti | 6 commenti

Sigilli sottili. Perché ci rubano l’energia oro? Qualche ipotesi divertente. (8)

AVVERTENZA: il presente articolo è nulla più di un divertissement fatto tanto per spezzare il clima diventato un po’ pesante a causa degli articoli precedenti che sono stati, diciamo la verità, piuttosto tetri. Le cose che qui vengono descritte sono solo frutto della fantasia a volte un po’ troppo sfrenata dello scrivente. Ogni riferimento a persone reali è pertanto assolutamente casuale.

Quanti sono gli “incidenti” sessuali di famosi uomini politici? Tanti vero? Ma quanti? Difficile dirlo, ma ho trovato, spulciando qua e là, questo lungo, anche se certamente parziale elenco: l’ultimo “caduto” sul periglioso fronte sessuale è proprio di questi giorni: l’ex potentissimo Strauss-Kahn, ma non dimenticherei certo il buon J. F. Kennedy con le sue innumeri amanti – e si dice che pure suo fratello Bobby abbia fatto la sua parte – poi c’è il Clinton e la Monica Lewinsky, l’amante e la figlia illegittima di Mitterand, gli scandali sessuali del presidente israeliano Moshé Katzav, quelli dell’ex presidente dello Zimbabwe Canaan Banana, quelli dell’ex vice-primo ministro malese Anwar Ibrahim, dell’attuale presidente sudafricano Jacob Zuma, quelli del senatore democratico Gary Hart, quelli di Chirac detto “tre minuti compresa la doccia”, e poi come sorvolare sui favolosi “Bunga Bunga” del nostro beneamato Presidente del Consiglio? Dobbiamo credere che il potere sia il più potente degli afrodisiaci, che il Viagra, al confronto, è meno eccitante che recitare il rosario alle sette di sera?

Continua a leggere

20 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili | 82 commenti

Sigilli sottili: ma perché ci rubano l’Energia Oro? (settima puntata)

Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere da me (o da altri di mia conoscenza) desigillati. Vi risponderei con un educato, ma secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei:” boh e che ne saccio io?”

Segue a

Sigilli sottili: cominciamo a parlarne      Sigilli sottili: seconda puntata

Sigilli sottili: terza puntata                           Sigilli sottili: quarta puntata 

Sigilli sottili: quinta puntata                       Sigilli sottili: facciamo il punto della situazione (sesta puntata)

Cos’è il Dan Tien? Che c’entra con l’Energia Oro?

Nella terza puntata, abbiamo affrontato un tipo particolare di “vampiraggio” energetico: quello dell’Energia Oro contenuta nel Dan Tien. Cominciamo con il ricordare cosa sia questo misterioso Dan Tien.

Continua a leggere

19 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Musica | 43 commenti

Sigilli sottili: facciamo il punto della situazione (sesta puntata)

Homosapiens: opera del fotografo Erik Johansson

Homosapiens: opera del fotografo Erik Johansson

Segue a

Sigilli sottili: cominciamo a parlarne

Sigilli sottili: seconda puntata

Sigilli sottili: terza puntata

Sigilli sottili: quarta puntata 

Sigilli sottili: quinta puntata 

Poiché ho notato in chi mi legge alcune perplessità, ritengo che, prima di proseguire nella nostra trattazione, sia bene fare il punto della situazione e sottolineare alcuni aspetti che forse ho lasciato in ombra.

Continua a leggere

18 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia | 21 commenti

Sigilli sottili: quinta puntata

Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere da me (o da altri di mia conoscenza) desigillati. Vi risponderei con un educato, ma secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei:” boh e che ne saccio io?”

Segue a

Sigilli sottili: cominciamo a parlarne

Sigilli sottili: seconda puntata

Sigilli sottili: terza puntata

Sigilli sottili: quarta puntata

Affrontiamo ora due tipi di sigilli che sembrano aver a che fare con una sorta di telepatia, sia in ricezione (secondo tipo), sia in trasmissione (terzo tipo).

Continua a leggere

16 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia | 16 commenti

Sigilli sottili: una pausa e un piccolo sondaggio

Prima di proseguire con la descrizione dei Sigilli Sottili, propongo questo piccolo sondaggio tra coloro che si sono testati o che hanno testato altre persone.

(Lo faccio per sapere se siete o no interessati alle semplici istruzioni su come scoprire i Sigilli Sottili che sto pubblicando).

Continua a leggere

14 Mag 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Ermetica ed Alchimia | Lascia un commento

Sigilli sottili: quarta puntata

Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere da me (o da altri di mia conoscenza) desigillati. Vi risponderei con un educato, ma secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei:” boh e che ne saccio io?”

Prima di considerare definitivamente esaurita la descrizione  del

IL PRIMO TIPO: “L’ASPIRA-ENERGIA-VITALE”

visto che me l’avete chiesto più volte, poche parole su come sapere se siete sigillati con un PRIMO TIPO.

Esistono due tecniche:

  • Tecnica diretta che consiste nel testare ogni vostro chakra e cercare di percepire l’esistenza di un sigillo. E’ la tecnica migliore, anche se lunghetta da eseguire.
  • Tecnica indiretta che consiste nel testare la vostra risposta energetica alla visione di chi vi creato il sigillo. E’ una tecnica di ripiego …

Continua a leggere

13 Mag 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia | 27 commenti

Il lato nascosto dell’esoterismo

Ad un lettore che gli chiedeva lumi, il lettore Giuseppe ha indicato il libro richiesto:

IL LATO NASCOSTO DELLE COSE ed. ALAYA di C.W. LEADBEATER

Vorrei fare alcune brevi considerazioni in merito, buttate giù di getto e senza troppo riflettere. Il libro è sicuramente da leggere, ma con giudizio, come tutte le robe New Age d’origine angloamericana. Charles Webster Leadbeater, un ex pastore anglicano, che alcuni ritengono fosse massone, pedofilo e omosessuale, era il braccio destro di Annie Besant, la presidentessa della Società Teosofica, che era succeduta a Madame Blavatsky. Circa le doti di chiaroveggenza di Leadbeater, non tutti concordano. E allora, che fare con autori di questo tipo e con libri di questo genere? Non ci si possono nascondere difficoltà ed insidie. I nostri grandi problemi di ricercatori in questi campi d’indagine, nascono da alcuni accadimenti storici precisi:

Continua a leggere

9 Mag 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Ermetica ed Alchimia, Sette Raggi | 34 commenti

Sigilli sottili: terza puntata

Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere da me (o da altri a mia conoscenza) desigillati. Vi risponderei con un educato, ma secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei:” boh e che ne saccio io?”

IL PRIMO TIPO: “L’ASPIRA-ENERGIA-VITALE” (fine)

Vediamo, per ultimo, il quinto chakra utilizzabile come fonte d’energia:

5. Il Dan Tien

Come sappiamo, il Dan Tien (o Dan Dien, secondo certe versioni) è il chakra specializzato nell’accumulazione dell’Energia Oro non utilizzata dagli altri chakra. Circa questa energia molto particolare, consiglio la lettura o la rilettura di

Continua a leggere

8 Mag 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Sette Raggi | 24 commenti

Sigilli sottili: seconda puntata

Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere da me (o da altri a mia conoscenza) desigillati. Vi risponderei con un educato, ma secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei:” boh e che ne saccio io?”

In questa seconda puntata vorrei iniziare a parlare dei sigilli attraverso gli obiettivi che i sigillatori si pongono. Il “modello” di sigillo  – che è anche il più diffuso – con cui andrò a iniziare questa analisi è …

IL PRIMO TIPO: “L’ASPIRA-ENERGIA-VITALE”.

Continua a leggere

6 Mag 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Tecnica Energo-Vibrazionale | 35 commenti

Sigilli sottili: cominciamo a parlarne

(Do per esaurito il sondaggio iniziato in Quali argomenti devo trattare?. Ecco quali sono stati i risultati:

  • Sigilli 42.34% (94 voti)
  • Forme-pensiero 26.13% (58 voti)
  • Spazio Sacro 30.63% (68 voti)
  • Altri: 0.9% (2 voti)
  • Anche se lo Spazio Sacro s’è ben comportato, ha chiaramente stravinto l’argomento SIGILLI. Dunque si inizi.)

    Un’avvertenza essenziale: non mi inviate foto per sapere se siete vittime di sigilli e meno ancora per essere desigillati. Vi risponderei con un secco NO. Lo scopo di questi articoli è soltanto quello di informare. E’ anche assolutamente VIETATO chiedermi se la tale setta, il tale guru, la tale organizzazione siano o no dediti alla costruzione di sigilli. Vi risponderei: BOH.

    Si tratta di un argomento di grande attualità, perché, nonostante il propagandato materialismo di questa società, gruppi di potere occulti non si fanno alcuno scrupolo nel produrre sigilli per meglio dominare le loro vittime. Non ne parlo oltre, per motivi di sicurezza personale …

    Intanto, che significa SIGILLO? Viene, tanto per cambiare, da Latino sigillum, diminutivo di signum. Sigillo sta per piccolo segno, quasi una firma, ma standardizzata, sempre la stessa. Un segno che ci rappresenta, che dice: “Questo l’ho fatto io!”

    Continua a leggere

    3 Mag 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili, Tecnica Energo-Vibrazionale | 86 commenti

    La New Age: un’arma di distrazione di massa?

    Un Lettore del Blog mi invia questo messaggio che lui stesso ha ricevuto:


    Salve a tutti,
    Masaru Emoto è lo scienziato che ha scoperto ed è riuscito a dimostrare

    in moltissimi studi e fotografie e video, che l’acqua ha memoria e reagisce
    alle varie circostanze che si presentano.
    Masaru Emoto ha fatto un appello a tutta la popolazione mondiale
    con una richiesta ben specifica da fare domani 31 marzo alle ore 12.00
    Volentieri vi invio la sua richiesta.

    Continua a leggere

    30 marzo 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Ermetica ed Alchimia | 14 commenti

    Italiani si nasce, itanglesi si diventa: fermiamo l’itanglese

    Profile of Dante Alighieri, one of the most re...

    Padre Dante

    Stopitanglese.it: monitoraggio diffusione anglicismi in Italia

    Ho già scritto sulla Lingua Italiana (e sulla sua natura esoterica) in Piuttosto che e Non sai l’italiano? Non c’è problema, tanto ti insegno a sparare!

    Finalmente qualcuno se n’è accorto e comincia a denunciarlo: la lingua italiana è sempre più una lingua bastarda. Oltre i cultori dei messaggi telefonici alla XKE’, a TVB, gli OKKI, ai NN, eccetera, si moltiplicano come funghi cinesi coloro che si sentono tanto fichi perché mescolano l’italiano all’inglese, con il risultato di una fusione ridicola quanto orripilante tra le due lingue. Per leggere i giornali, per ascoltare le TV, spesso si sente di aver bisogno del dizionario inglese-italiano se si vuole comprendere il senso di ciò che si scrive o si dice. A quando una completa fusione tra le due lingue? Proporrei dei neologismi come nel frattime (= nel frattempo) oppure don’t scotch (= non disturbare, non seccare), eccetera. Proporrei anche un premio per chi accelera tale fusione tra italiano e inglese nella nuovissima itanglish o itanglese che dir si voglia, inventando nuove parole che fondano il sì con lo yes. Un premio che potremmo chiamare itanglish prize o qualcos’altro del genere. Che ve ne pare?

    La cosa più divertente è che tutto ciò accade proprio nel momento in cui si assiste al tramonto dell’impero anglofono, quando la lingua inglese è solo la terza lingua per numero di parlanti e – non ci crederete! – la dolce lingua ove il sì suona va di moda in tutto il mondo. I corsi d’italiano sono richiestissimi e fanno concorrenza alla lingua francese, complice anche il fatto che quest’ultima non è più lingua internazionale, né lingua della diplomazia. Peccato che il nostro amato governo e la ministra Gelmini non se ne siano accorti, presi come sono dall’inglesite dominante e, al contrario, abbiano ridotto o eliminato le sovvenzioni alla Dante Alighieri e alle altre associazioni che promuovono la cultura italiana nel mondo.

    Non va di moda essere italiani, come dice Sonia nel suo Auguri Italia? Forse non va di moda soprattutto fra certi italiani …

    Comunque sia, date un’occhiata a

    http://www.sitinuovi.it/nasce-stopitanglese-it-il-blog-per-monitorare-e-tutelare-la-lingua-italiana-a-150-anni-dall’unita-d’italia

    http://stopitanglese.it/category/anglicismi-curiosita

    Ne vale la pena!

    17 marzo 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Cronaca | 13 commenti

    Cari signori, l’epoca delle deleghe in bianco è finita per sempre.

    Il web può essere tante cose, molte sgradevoli, alcune disgustose, ma è certo che è anche la palestra mondiale nella quale un numero crescente di persone mette in gioco le sue opinioni. Un esempio lo trovate, in piccolo, in questo Blog: terremoti scatenati dalla Natura o dall’uomo? Le scie chimiche sono reali o no? HAARP è solo ricerca scientifica o organizzazione criminale? Spesso io non sono d’accordo (o non lo sono al 100%) con certe opinioni qui espresse, ma sempre trovo che l’esprimere un’idea, un convincimento sia di per sé, un valore. Esprimere idee, per giuste o sbagliate che siano, e dibatterle, discuterle con altri, è un valore. Questa è una rivoluzione, che, come tutte le rivoluzioni, può prendere strade sbagliate e pericolose, ma può anche cambiare in meglio questo strano mondo.

    Ciò premesso, torniamo alla cronaca e la cronaca di oggi è il pericolo di apocalisse nucleare che si profila in Giappone. Ora, potete giurarci, gli “esperti” spunteranno come funghi e, anche su questo potete giurarci, verranno a dirci in TV e nei giornali cose di questo genere: “Le centrali nucleari del Giappone hanno creato quel popò di apocalisse solo perché erano di vecchia generazione. Tecnologie sorpassate. Oggi, invece, noi abbiamo delle nuove e sofisticatissime tecnologie che sono assolutamente sicure. Parola d’esperto“. Parola d’esperto? E chi te l’ha dato questo titolo? Io no! Noi no! Che significa “esperto”? E poi: ci scommettete che se andiamo a cercare indietro nel tempo, quando quelle vecchie e sorpassate centrali nucleari vennero imposte ai giapponesi (senza discutere, perché si deve obbedire agli “esperti” che sanno cosa fanno), ci furono fior di scienziati e d’esperti che giurarono che esse erano sicure, erano a prova d’incidente, a prova di terremoto, a prova di tsunami? Com’è andata a finire, lo sappiamo tutti. Gli esperti di ieri erano peggiori di quelli di oggi? E chi ci assicura che gli esperti di oggi non saranno peggiori di quelli di domani?

    Il problema, amici, è che questi signori ancora non hanno capito che l’epoca delle deleghe in bianco è finita. E’ finita per sempre. E’ finita (se mai è cominciata) nella politica, è finita in medicina, è finita nella finanza, è finita nella religione, è finita nella spiritualità, è finita nella giurisprudenza, è finita nella scienza. Noi non siamo più disposti a firmare cambiali in bianco che domani ci chiederete di pagare, né a credere a nulla, cari signori, se prima non ci avete spiegato per filo e per segno CHE COSA vorreste fare, se prima non ci avete spiegato per filo e per segno PERCHE’ lo volete fare e, soprattutto, se prima non ci avete convinto. Il grande problema, in Italia e nel resto del mondo, è che la percezione che l’epoca delle deleghe in bianco è finita, purtroppo, appartiene ancora ad una minoranza. Una minoranza molto numerosa, intendiamoci, ma ancora una minoranza. Ancora troppi sono coloro che danno deleghe in bianco: la detto Lui, l’ha detto la televisione, l’ha detto il tale scienziato, l’ha detto il tale esperto, l’ha detto il tale partito, e via di questo passo.

    Poiché non siamo ancora maggioranza, la nostra lotta deve consistere nel crescere, nel crescere sempre di più. Obbligare i lor signori, a rispondere, a discutere, a spiegare, a dibattere, a giustificare, ad argomentare, a provare e, se non ci convincono, non se ne parla. Senza troppi drammi: non se ne parla. Tutto qui. Ma, ricordate, amici del Blog, anche se siamo una minoranza, noi siamo la minoranza che pensa. Non è particolare di poco conto. Pensare deve essere un virus che dobbiamo inoculare nella gente. Ogni persona che abbiamo aiutato a pensare (non pensare così o cosà: a pensare; perché poi ognuno la penserà come meglio crede) è un passo nella giusta direzione.

    16 marzo 2011 Posted by | Ambiente, Conosci Te Stesso, Crescita Personale | 6 commenti

    I Maestri dei tempi antichi

    I Maestri dei tempi antichi

    Erano liberi, chiaroveggenti, misteriosi, intuitivi

    Nella vastità delle Forze del loro spirito non sapevano di un Io

    Questa incoscienza della Forza interiore dava grandezza al loro aspetto.

    A caratterizzarli con immagini:

    Erano prudenti

    Come chi attraversa un corso d’acqua gelato d’inverno

    Vigili

    Come chi sa intorno a sé il nemico

    Freddi

    Come un estraneo

    Elusivi

    Come ghiaccio che fonde

    Rudi

    Come legno non dirozzato

    Vasti

    Come le grandi valli

    Impenetrabili

    Come l’acqua torbida,

    Chi, oggi, con la grandezza della sua luce potrebbe schiarire le tenebre interiori?

    Chi, oggi, con la grandezza della sua vita potrebbe rianimare la morte interiore?

    In quelli era la Via

    Erano individui e signori dell’Io

    E il loro non-essere

    In loro era perfezione.

    LAO-TZE, Tao-te-ching

    9 febbraio 2011 Posted by | Conosci Te Stesso | 2 commenti

    “Lo sa che un suo chakra è chiuso?!” “Chakra chiuso? Ma mi faccia il piacere …!” (Ch6)

    Alla ricerca dei tormentoni sui chakra che imperversano sul Web e nei libri che ne parlano, ecco un’altra perla molto frequente: “Lo sa che un suo chakra è chiuso?”. Variante: “Lo sa che un suo chakra è bloccato?” Come si fa a capirlo? Facile,  con il

    Test del chakra: prendasi un pendolino, lo si avvicini al chakra sotto esame e, se questo si muove in senso destrogiro (o levogiro: dipende dai gusti dell’esaminatore) è OK, altrimenti è bloccato o chiuso. Domandina facile facile: che significa chakra bloccatochakra chiuso? Risposta di RZ: boh, e io che ne so?! Ma come, non ne sai niente? No, perché? Io non li hai visti i chakra chiusi … Mah, che dire, dunque? Solo questo: cerchiamo, ancora una volta, di fare un minimo di chiarezza e di vedere se c’è, in questo tipo d’espressione, almeno qualche briciolo di verità …

    Continua a leggere

    26 gennaio 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Sette Raggi | , , , , , , , , , , , , , | 21 commenti

    The Secret: un segreto che dura ancora da millenni

    Tempo fa ho iniziato una polemica indirizzata a quei furbastri che hanno messo in circolazione The Secret. Roba vecchia come il cucco, soprattutto, per chi, come dovremmo essere noi italiani, è figlio di una Tradizione che ha detto tutto quello che c’era da dire sull’argomento. E l’ha detto secoli e secoli fa, se non addirittura millenni fa. I furbastri di The Secret ci spacciano per nuovo ciò che noi abbiamo insegnato a loro e questo, mi si perdoni, mi indigna, non tanto nei loro confronti (pecunia non olet diceva l’Imperatore Vespasiano), quanto piuttosto verso i polli italici che hanno abboccato all’amo. Comprare briciole di sapere vecchie e stravecchie e per di più riciclate in modo indecoroso, mi ha spinto a suo tempo a scrivere qualche breve e assolutamente non esaustiva nota sull’argomento, per le quali non pochi si sono sentiti di rimproverarmi e in qualche caso perfino di insultarmi, come è stato nel caso di certi inguaribili. Ma come, tu non credi che l’intenzione (la preghiera, il desiderio, il pensiero concentrato, eccetera, eccetera) non attiri a noi certi eventi positivi? Questa è stata la critica dei superficiali. Bastava leggere un po’ per rendersi conto che non era così. Gli inguaribili, ovvero i cretini, hanno detto di più e di peggio. Un maitre à penser disse non troppo tempo fa che il dramma del nostro tempo è che gli stupidi hanno cominciato a pensare. Quindi, perché scandalizzarsi?

    Poiché uno dei vizi capitali di questa nostra era del buio, o era del ferro o  Kali Yuga, come la chiamavano i saggi dell’India, è quello di leggere poco e male, ho pensato di riprodurre qui, in un solo articolo, i molti miei scritti dedicati all’argomento. Con la speranza, che i fan di The Secret siano capaci di arrivare fino alla fine.

    Continua a leggere

    12 gennaio 2011 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale | 14 commenti

    “Un suo chakra è chiuso!” “Chakra chiuso? Ma mi faccia il piacere …!” (Ch6)

    Ripubblico un articolo finito, non so come, nel cestino del Blog …

    Alla ricerca dei tormentoni sui chakra che imperversano sul Web e nei libri che ne parlano, ecco un’altra perla molto frequente: “Lo sa che un suo chakra è chiuso?”. Variante: “Lo sa che un suo chakra è bloccato?” Come si fa a capirlo? Facile,  con il

    Test del chakra: prendasi un pendolino, lo si avvicini al chakra sotto esame e, se questo si muove in senso destrogiro (o levogiro: dipende dai gusti dell’esaminatore) è OK, altrimenti è bloccato o chiuso. Domandina facile facile: che significa chakra bloccato o chakra chiuso? Risposta di RZ: boh, e io che ne so?! Ma come, non ne sai niente? No, perché? Io non li hai visti i chakra chiusi … Mah, che dire, dunque? Solo questo: cerchiamo, ancora una volta, di fare un minimo di chiarezza e di vedere se c’è, in questo tipo d’espressione, almeno qualche briciolo di verità …

    Continua a leggere

    6 gennaio 2011 Posted by | Chakra, Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

    L’Alchimia, Jung e Mercurio (Me1)

    Ricevo da Dorneus ficino86@hotmail.com questo bellissimo intervento che ritroverete come commento e che merita una riflessione da parte mia e di tutti coloro che sono interessati all’argomento:

    Continua a leggere

    27 settembre 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Ermetica ed Alchimia, Storia | , , , , | 1 commento

    L’Energia Oro, i Sette Raggi, la TEV e i nostri chakra(1)

    Prima di proseguire il nostro viaggio attraverso il labirinto alchemico e nel tentativo di dare una spiegazione al “mistero dell’astronauta”, ritorniamo almeno per un poco, ai lidi a noi più noti: la TEV o Tecnica Energo-Vibrazionale.

    Le domande che si accavallano nella nostra mente sono molte. Eccone alcune:

    Continua a leggere

    15 settembre 2010 Posted by | Ambiente, Chakra, Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Radiestesia, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 9 commenti

    La misteriosa Energia Oro: “Conosci Te Stesso”! (4)

    Questa è la QUARTA PARTE dell’articolo. Per leggere tutto dall’inizio, cliccate su la PRIMA PARTE, la SECONDA PARTE, la TERZA PARTE.

    Una premessa che forse avrei dovuto fare già all’inizio: questi scritti non hanno alcuna intenzione di inoltrarsi e poi perdersi nell’infido labirinto dell’Alchimia. Non ne avrei alcuna competenza, non ne ho alcuna voglia ed è infine un argomento che mi interessa solo di riflesso. Il mio obiettivo è quello di scrivere qualche nota che sia, per così dire, complementare all’argomento principale, che è, appunto, quello di indagare sulla natura della misteriosa Energia Oro. Cercheremo qua e là, in campi apparentemente distanti dal nostro, informazioni utili per completare, magari solo in parte, il tema principale. Guardare la stessa cosa da più punti di vista diversa può aprire strade impensate e dare nuova profondità alle nostre conoscenze. E’ per questo che trovo di grande interesse il punto di vista dell’Ermetismo e dell’Alchimia.

    Continua a leggere

    8 settembre 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Ermetica ed Alchimia, Libri, Personaggi | , , , , , , | 4 commenti

    La misteriosa Energia Oro e il Cosmo vivente (2)

    Ho detto, nell’articolo precedente, che l’Oro, così come è considerato nella Tradizione Universale Iniziatica, è simbolo della regalità divina. E che, obiettivo dell’Ermetica e dell’Alchimia, è quello di fabbricare tale Oro. Facendo sempre riferimento allo stupendo libro La Tradizione Ermetica (di seguito indicato con la sigla LTE) di Julius Evola (Edizioni Mediterranee), affrontiamo più da presso il significato occulto del simbolo Oro.

    Continua a leggere

    26 agosto 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia | , , , | 2 commenti

    La misteriosa Energia Oro (1)

    Più volte ho accennato, in questo Blog, alla cosiddetta Energia Oro.  Ne ho scritto ripetutamente nei miei libri e se ne tratta ampiamente sia a livello teorico sia a livello pratico nei miei corsi di Tecnica Energo-Vibrazionale. Ci si può chiedere, dunque, perché dover ritornare ancora una volta su un tema come questo, che pure tante volte ho già affrontato. Il fatto è che si tratta di uno dei nodi centrali di ogni ricerca seria sul tema delle Energie Sottili, della ricerca personale e del Conosci Te Stesso, dell’Ermetica e dell’Alchimia intese come scienze ed arti spirituali. Un tema, dunque, che non può essere in alcun modo considerarsi esaurito, ma che, al contrario, è in grado di aprire numerose porte di comprensione e di riservare infinite sorprese. Ritorno allora ancora una volta a trattare dell’Energia Oro, sia pure secondo un taglio diverso da quello a cui ho abituato chi sin qui mi segue nella mia ricerca.

    Continua a leggere

    25 agosto 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Sette Raggi | , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

    Tracce degli Iperborei in Gran Bretagna (1)

    Chi avesse intenzione di fare un viaggio in Gran Bretagna e se è interessato alle cose che si discutono in questo Blog, non manchi di visitare Glastonbury, una piccola città nel Somerset, di 10.000 abitanti, a circa 50 Km da Bristol e non distante da Bath, la città delle terme romane. La cittadina, pur graziosa, in sé ha poco di interessante e se anzi, come me, siete allergici ai new-age-freakkettoni-apocalittico-mistici, vi consiglio di portare con voi dosi industriali di istamina. La cittadina ne è infatti infestata e sono soprattutto da evitare i deleteri festival New Age che in essa si svolgono annualmente. Secondo i suoi fans, Glastonbury non sarebbe un posto qualsiasi, ma si tratta nientemeno che della Gerusalemme d’Occidente. Non essendo minimamente esperto della prima e originale Gerusalemme, ancor meno ne so della seconda e pertanto volentieri sorvolo questa moderna mitologia e cerco di concentrarmi esclusivamente su alcuni aspetti interessanti, anche perché l’energia dei luoghi parla forte e chiaro.

    Continua a leggere

    24 giugno 2010 Posted by | Ambiente, Conosci Te Stesso, Radiestesia, Storia | , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

    Una breve riflessione su Mysterium

    Se siamo assennati, dobbiamo avere una sconfinata ammirazione per i tempi antichi.
    (Macrobio, Sat., III, 14,2)

    Ora che il “gioco” su Mysterium è finito, vi devo confessare che TUTTE le vostre riflessioni su quel suono hanno significato per me moltissimo. Hanno significato, soprattutto, come verifica di ciò che io stesso sentivo. Sarebbe bello se ognuno di voi si leggesse o rileggesse quello che hanno scritto anche gli altri. Nelle vostre parole sono nascoste grandi verità che forse voi stessi, a livello cosciente, ignorate. Ma, ad altri livelli …

    Continua a leggere

    7 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Sette Raggi, Storia, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , | 7 commenti

    Mysterium si svela!

    Se siamo assennati, dobbiamo avere una sconfinata ammirazione per i tempi antichi.
    (Macrobio, Sat., III, 14,2)

    Dopo Un suono misterioso: Mysterium!E’ sempre Mysterium, ma in una nuova veste … è arrivato il momento per Mysterium di  svelare la sua identità occulta.

    Ecco, dunque, chi è realmente Mysterium:

    Continua a leggere

    7 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Musica, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | 28 commenti

    I Sette Raggi: il Quarto Raggio, madre di tutte le Energie d’Oro (1)

    Dopo l’uscita del romanzo di Dan Brown, il Codice da Vinci, non c’è nessuno al mondo che non conosca, almeno intuitivamente, il significato di cose come

    • la sezione aurea, il rapporto aureo
    • il numero d’oro, Phi
    • la successione di Fibonacci
    • l’uomo di Vitruvio

    Continua a leggere

    4 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti