Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Recensione: Ierobotanica

Ierobotanica. Un’Ecologia Preistorica del Sacro.

Mario Giannitrapani – Ed. Simmetria

Via Muggia 10 – 00195 Roma tel.: 06 37351335

info@simmetria.org

Tuttora assistiamo, troppo spesso, quasi inebetiti o noncuranti, al sistematico scempio della “Natura” causato dalla grave ed ostinata empietà dell’uomo moderno; difatti alberi abbattuti e deturpati, quasi ovunque, per motivi assai futili ed economici, dimostrano come il procedere dei nostri contemporanei sia, nella migliore delle ipotesi, e soprattutto agli occhi dei nostri antenati, a dir poco, sacrilego.

Continua a leggere

6 dicembre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Libri | 1 commento

Ma cosa intendiamo per Energia Sottile? I Quattro Elementi, i Solidi Platonici e l’Etere

Segnalo: Ma cosa intendiamo per Energia Sottile? I Quattro Elementi, i Solidi Platonici e l’Etere (ES2)

12 ottobre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Ermetica ed Alchimia, Storia | Lascia un commento

I campi magnetici? Inquietante: possono alterare l’autocontrollo e la moralità! (Cerv 1)

Sappiamo che la parte sinistra del cervello elabora le informazioni in modo lineare, procedendo dalla parte al tutto. Prende i pezzi, li allinea e li dispone in un ordine logico, poi ne trae le conclusioni. Il cervello di destra invece, procede olisticamente. Inizia con la risposta e vede il quadro generale, prima dei dettagli. Sappiamo anche che la corteccia prefrontale è la zona esecutiva del nostro cervello: è lì che avvengono i processi di pianificazione, le decisioni, tenendo a bada le scelte istintive. E’ una parte del cervello che raggiunge la maturità in età adulta, quando si riescono a considerare certi nostri comportamenti come utili o non utili o addirittura dannosi non sulla base di una gratificazione immediata, ma dei loro effetti nel futuro. Come è noto, i bambini invece scelgono sempre il presente! Insomma: la corteccia prefrontale sinistra è quella che ci consente di resistere alle tentazioni!

Due inquietanti studi indipendenti dimostrano come l’applicazione di un campo elettromagnetico ad alcune zone del cervello possa modificare l’autocontrollo e il senso della moralità degli individui.

Continua a leggere

12 ottobre 2010 Posted by | Ambiente, Cronaca, Domoterapia Sottile, Scienza, Sperimentazioni | , , , , , , | 1 commento

Rivoluzione Omega: una rivoluzione a metà? Insomma: 432 Hz o 423 Hz o 422 Hz? (3)

Per chi l’avesse persi o comunque l’avesse dimenticati, in una serie di tre articoli Rivoluzione Omega: una rivoluzione a metà? (1) Rivoluzione Omega: una rivoluzione a metà? (2) Rivoluzione Omega: una rivoluzione a metà? (3) esponevo il punto di vista energetico-sottile circa un movimento che, a livello musicale e soprattutto tra i compositori più giovani, sta prendendo corpo. Nei primi due articoli, esponevo, di fatto, le tesi di quanti sostengono la necessità di un “ritorno” alla frequenza del La3 di 432 Hz, contro quella oggi prevalente, di 440 Hz.

Continua a leggere

6 ottobre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Musica | , , , , | 24 commenti

Dalla Fisica di Heim allo Spazio Sacro. E ora si chiude il cerchio! (Cl5)

Nota bene: questo articolo segue a Un primo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 1), a Lo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 2) Un fisico teorico spiega la natura occulta del templum? (Cl 3) Da Heim allo spazio sacro (Cl 4). Sarebbe consigliabile che, chi non li ha ancora letti, cominciasse da lì, nell’ordine giusto.

Ricapitolando e mettendo ordine

Il lavoro di Burkhard Heim è semplicemente poderoso e, premesso che chi scrive non è un fisico e quindi è certamente molto probabile che abbia commesso numerosi errori di comprensione e di valutazione nella portata e nel significato della teoria di quello che è forse uno dei massimi geni del secolo appena terminato, tenterò di estrarre da quanto scritto i punti essenziali per il nostro discorso sul templum e sullo Spazio Sacro. Chi ha più competenza di me, scriva pure sottolineandomi errori e incomprensioni, che non solo non mi offenderanno, ma che anzi accetterò di buon grado.

Continua a leggere

4 ottobre 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Scienza, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Da Heim allo spazio sacro (Cl 4)

Nota bene: questo articolo segue a Un primo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 1), a Lo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 2) e Un fisico teorico spiega la natura occulta del templum? (Cl 3). Sarebbe consigliabile che, chi non li ha ancora letti, cominciasse da lì.

Gli “spazi di Heim” e la loro assonanza con le conoscenze degli Antichi

Abbiamo visto nel precedente articolo Un fisico teorico spiega la natura occulta del templum? (Cl 3) che secondo Burkhard Heim esisterebbero altre dimensioni nell’Universo oltre le quattro conosciute. Premesso che non è mia intenzione neppure lontana iniziare un’analisi del significato e della portata della Teoria di Heim in Fisica, non avendone la preparazione né l’interesse, tenterò, invece, di iniziare una discussione sulle sue possibili assonanze con le Scienze Sacre degli Antichi.

Continua a leggere

2 ottobre 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Ermetica ed Alchimia, Personaggi, Storia, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

L’Energia Sottile, lo Spazio Sacro e uno “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 2)

Lo “strano” esperimento con il Cleanergy 10.10 riportato in Un primo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 1) comincia (finalmente!) a mietere le sue “vittime”. Ecco cosa ha scritto QUI nel 12.mo commento l’osteopata Jeeg:

Continua a leggere

27 settembre 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Sperimentazioni, Strumenti, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , | 1 commento

Risposte: dalla Domoterapia Sottile alla frequenza 432 Hz (2)

Continuo a rispondere alle domande inviatemi da Roberto Coccia

Continua a leggere

16 settembre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Musica, Radiestesia, Strumenti, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , | 12 commenti

Una lunga lettera che merita una lunga risposta (1)

Ho ricevuto da un Lettore, che mi aveva già scritto privatamente, la lunga ma molto interessante lettera che qui sotto riporto e che è pubblicata altrove in questo Blog. Prego notare che considero questo articolo come un seguito a Un primo “strano” esperimento col Cleanergy (Cl 1) Perché? Chi avrà la pazienza di seguire me e il gentile Lettore alla fine  comprenderà il perché.

Continua a leggere

15 settembre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Musica, Strumenti, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , | 28 commenti

L’Energia Oro, i Sette Raggi, la TEV e i nostri chakra(1)

Prima di proseguire il nostro viaggio attraverso il labirinto alchemico e nel tentativo di dare una spiegazione al “mistero dell’astronauta”, ritorniamo almeno per un poco, ai lidi a noi più noti: la TEV o Tecnica Energo-Vibrazionale.

Le domande che si accavallano nella nostra mente sono molte. Eccone alcune:

Continua a leggere

15 settembre 2010 Posted by | Ambiente, Chakra, Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Radiestesia, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Energia Oro: in orbita si invecchia di 40 anni in 6 mesi. Forse è perché … (5)

Questa è la notizia che vi giro così come è stata pubblicata:

Mar 31 Ago – 15.48 – Yahoo! Notizie

Soichi Noguchi, astronauta, è partito per lo spazio che aveva 45 anni. Al suo ritorno ne aveva 80.

In orbita si invecchia di 40 anni in 6 mesi: lo studio che spaventa la Nasa e complica i viaggi su Marte

Continua a leggere

11 settembre 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Ermetica ed Alchimia | | 6 commenti

Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (5)

E’ arrivato il momento di concludere. Chi ha seguito le precedenti parti di questo articolo – Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (1),  (2),  (3),  (4) – avrà compreso l’importanza della linea energetica che a suo tempo investiva la cattedrale. Ripeto i punti essenziali:

Continua a leggere

26 luglio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Radiestesia, Storia | , , , | 5 commenti

Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (4)

Analizziamo più attentamente le cose dette nel numero precedente Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (3)

Continua a leggere

23 luglio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Radiestesia, Sette Raggi, Storia | , , , , , , , , | 6 commenti

Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (3)

APOLLO. Prima di affrontare le tre domande, occorre spendere alcune altre brevi parole intorno alle due figure centrali di Apollo e di Ercole-Eracle, che non a caso, compaiono proprio all’inizio della storia di Giasone e della sua ricerca e conquista del vello d’oro. Se si crede che l’accostamento di una cattedrale gotica e al suo significato ermetico ad Apollo sia una mia forzatura, si può leggere quanto il Fulcanelli stesso scrive a proposito della prima “congiunzione” detta anche “sublimazione” quando cita Callimaco nell’Inno a Delo:

«(I cigni) girarono sette volte intorno a Delo… e non avevano ancora cantato l’ottava volta che nacque Apollo.»

Euripide inneggia a Febo, epiteto di Apollo, per aver ucciso il serpente della Grande Madre. Lo screziato drago, dalle squame corrusche, immane mostro della terra, custodiva l’oracolo:
“Eri ancora un bambino, giocavi ancora in grembo alla madre, Febo, ma uccidesti il drago, e l’oracolo fu tuo: dal tripode d’oro, sul trono che non mente, adesso pronunzi presagi per i mortali: dentro il sacrario, sei vicino alla fonte Castalia, possiedi il centro del mondo.”

Continua a leggere

21 luglio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Radiestesia, Storia | , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (2)

2) L’Alchimista e il libro di pietra dell’Alchimia. Se, spinti dalla curiosità, o per dare uno scopo piacevole alla passeggiata senza meta d’un giorno d’estate, salite la scala a chiocciola che porta alle parti alte dell’edificio, percorrete lentamente il paesaggio, scavato come un canale per lo smaltimento delle acque, sulla sommità della seconda galleria. Giunti vicino all’asse mediano del grande edificio, all’altezza dell’angolo rientrante della torre settentrionale, noterete, in mezzo ad un corteo di chimere, il sorprendente rilievo d’un grande vecchio di pietra. E’ lui, è l’Alchimista di notre Dame.  Col capo coperto dal cappello Frigio, attributo dell’Adeptato, posato negligentemente sulla lunga capigliatura dai grandi riccioli, il saggio, avvolto nel leggero camice di laboratorio, s’appoggia con una mano alla balaustra, mentre, con l’altra, accarezza la propria barba, abbondante e serica. Egli non medita, osserva. L’occhio è fisso; lo sguardo possiede una straordinaria acutezza. Tutto, nell’atteggiamento del Filosofo, rivela una estrema emozione. La curvatura delle spalle, lo spostamento in avanti della testa e del busto tradiscono, infatti, una grande sorpresa. In verità, questa mano pietrificata sembra animarsi. E’ forse un’illusione? Sembra di vederla tremare… Che splendida figura questa del vecchio Maestro che scruta, interroga, curioso ed attento, l’evoluzione della vita minerale, e poi, infine, abbagliato, contempla il prodigio che solo la propria fede gli faceva intravedere!  E come sembrano misere le moderne statue dei nostri scienziati – che siano colate in bronzo o scolpite nel marmo – in confronto a questa raffigurazione venerabile, dal realismo così potente nella sua semplicità!

Continua a leggere

21 luglio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Radiestesia, Storia | , , , , , , , , , , , | 1 commento

Ritorno a Notre-Dame: come uccidere l’anima di una città (1)

Parigi o Lutetia Parisiorum, come la chiamavano i Romani, che la ri-fondarono probabilmente su una città gallica abitata dai Parisi, in un luogo dove c’era molto fango a giudicare dal nome che le diedero (il lutum era un’erba palustre che vive nel fango) e dunque Lutetia Parisiorum significherebbe la città fangosa dei Parisi o, come la chiamano i francesi, Paris,  la grande capitale di un ex grande impero un tempo cuore d’Europa, modernizzandosi, sta forse diventando l’ex cuore d’Europa?

Una domanda non oziosa se si considera che Parigi è città la cui cifra è data da quella famosa “aria di Parigi”, fatta di musiche, di poesia, di atmosfere, di cieli e di nuvole. Se a Parigi le togli l’atmosfera, cosa resta, ora che il fango non c’è più? I palazzoni anonimi della Défense? La Grande Arche de la Fraternité fortemente voluta e realizzata dal presidente Mitterand del quale i francesi dicono sia stato Gran Maestro del 33° grado della Massoneria? Begli oggetti architettonici, maestosi, ma li puoi vedere in tutte le moderne capitali del mondo e a volte anche in versione migliore! Andare a Parigi solo per questo, dovendo rinunciare a respirare quella sua aria così speciale, perché ormai evaporata per sempre? Allora non varrebbe la pena di sopportare i pessimi alberghetti parigini pericolosi e spesso sporchi, cui si regalano le “stelle” con grande libertà. O, se preferite, con grande Liberté

A proposito di fango o lutum: a Parigi circola un’altra versione. PAR-ISIS, ovvero la città dedicata ad Isis o Iside. Un’etimologia divertente che sta solo a significare la difficoltà che hanno alcuni francesi (alcuni: non tutti!) ad ammettere che loro sono gallo-romani e non celti. Il nazionalismo alle volte diventa stupido. Asterix docet …

Continua a leggere

19 luglio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Radiestesia, Storia | , , , , , , , | 9 commenti

Il Pantheon: il tempio dell’Energia e dei misteri (2)

Porto ora la vostra attenzione su alcuni aspetti già affrontati, che meritano una riflessione, e su altri che non lo sono ancora…

1) Le Divinità Planetarie cui il Pantheon è dedicato sono sette. Per Esse sono state previste nella costruzione sette nicchie.

2) Le colonne del pronao sono otto.

Se non ci credete, contatele!

Roman Pantheon. Copyright 2003, Ian Monroe

Continua a leggere

23 giugno 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Sette Raggi | , , , , , , | Lascia un commento

Il Pantheon: il tempio dell’Energia e dei misteri (1)

Ho scritto poche cose sul Pantheon in Una breve riflessione su Mysterium. Aggiungo ancora qualche altra breve considerazione sullo straordinario monumento che si ritiene sia stato iniziato da Agrippa e terminato dall’Imperatore Adriano…

Il luogo della sua costruzione, per i Romani, era davvero sacro. Secondo la leggenda, il “primo” Pantheon sarebbe stato edificato sul luogo dove Romolo ascese in cielo durante una cerimonia religiosa. E’ certo che quello che si visita oggi sia non il primo, ma addirittura il terzo Pantheon, quello ampiamente rifatto da Adriano. Publio Elio Traiano Adriano noto semplicemente come Adriano nacque a Italica, presso l’attuale Siviglia, in Spagna il 24 gennaio 76 e morì a Baia, il 10 luglio 138. Un uomo straordinario, come il grande tempio da lui pensato e costruito.

Sembra (ma il verbo è d’obbligo!) accertato che il Pantheon, il tempio di tutti gli Dei, sia stato dedicato alle sette divinità planetarie:

Continua a leggere

16 giugno 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Musica | , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

I Sette Raggi: il Quarto Raggio, l’Energia d’Oro e Castel del Monte (2)

Nell’articolo precedente I Sette Raggi: il Quarto Raggio, madre di tutte le Energie d’Oro (1) abbiamo analizzato tre energie “auree”:

  • l’energia connessa al Phi, alla sezione aurea e all’angolo aureo (che è pari a 51,8 gradi)
  • l’energia aurea celeste, cioè quella proveniente da quella sorta di chakra extracorporei sopra la corona che noi chiamiamo CECS (centri extracorporei superiori)
  • l’energia aurea tellurica, cioè quella proveniente da quella sorta di chakra extracorporei sotto il perineo che noi chiamiamo CECI (centri extracorporei inferiori)

Continua a leggere

9 giugno 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Sette Raggi, Storia, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Una breve riflessione su Mysterium

Se siamo assennati, dobbiamo avere una sconfinata ammirazione per i tempi antichi.
(Macrobio, Sat., III, 14,2)

Ora che il “gioco” su Mysterium è finito, vi devo confessare che TUTTE le vostre riflessioni su quel suono hanno significato per me moltissimo. Hanno significato, soprattutto, come verifica di ciò che io stesso sentivo. Sarebbe bello se ognuno di voi si leggesse o rileggesse quello che hanno scritto anche gli altri. Nelle vostre parole sono nascoste grandi verità che forse voi stessi, a livello cosciente, ignorate. Ma, ad altri livelli …

Continua a leggere

7 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Sette Raggi, Storia, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , | 7 commenti

Mysterium si svela!

Se siamo assennati, dobbiamo avere una sconfinata ammirazione per i tempi antichi.
(Macrobio, Sat., III, 14,2)

Dopo Un suono misterioso: Mysterium!E’ sempre Mysterium, ma in una nuova veste … è arrivato il momento per Mysterium di  svelare la sua identità occulta.

Ecco, dunque, chi è realmente Mysterium:

Continua a leggere

7 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Musica, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | 28 commenti

I Sette Raggi: il Quarto Raggio, madre di tutte le Energie d’Oro (1)

Dopo l’uscita del romanzo di Dan Brown, il Codice da Vinci, non c’è nessuno al mondo che non conosca, almeno intuitivamente, il significato di cose come

  • la sezione aurea, il rapporto aureo
  • il numero d’oro, Phi
  • la successione di Fibonacci
  • l’uomo di Vitruvio

Continua a leggere

4 giugno 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Numeri. Il Filetto e la Dama… Sono solo giochi? (6)

Ammettiamo dunque che i grafi della Triplice Cinta potessero avere un significato connesso all’Iniziazione, o quanto meno fossero destinate al riconoscimento reciproco tra Iniziati. Nel mondo Antico, le Iniziazioni avvenivano tramite certi riti segreti che venivano praticati all’interno dei Misteri. Ma cos’erano i Misteri? La parola mistero viene dal latino «mysterium», dal greco «mysterion» (cosa che si deve tacere) e indica un evento arcano, che va mantenuto segreto. Si tratta, infatti, di una conoscenza segreta proprio perché riservata ai soli iniziati. Circa l’origine assolutamente arcaica della parola, gli studiosi affermano che deriva dalla radice indoeuropea MU che significava chiudere la bocca: chiaramente l’Iniziato era tenuto a mantenere il silenzio ed il segreto per il resto della sua vita.

Continua a leggere

31 Maggio 2010 Posted by | Conosci Te Stesso, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Storia | , , , , , , | 1 commento

Numeri. Il Filetto e la Dama… Sono solo giochi? (5)

Stavolta, Roberto ha dato fuori di matto! Parlarci del Filetto e della Dama? Vuole fare un corso di Scacchi via Internet? No, tranquilli. Si parlerà di cose già accennate altrove in questo Blog e, sia pure a modo mio, di Numeri.

Tutti conosciamo il Filetto, che è quel gioco (a cui credo giochino in pochissimi) che sta dietro alla scacchiera della Dama. Perché lo inseriscono se nessuno ci gioca? Mistero. Ma guai a sottovalutare questo gioco, perché è denso di misteri e di insegnamenti! Alcuni validi ricercatori italiani (ma non solo italiani) hanno scritto cose interessanti, che vale la pena di andare a leggere. Tanto per cominciare, consiglio la lettura di un libro dedicato proprio a questo argomento. Il libro è:

Continua a leggere

28 Maggio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Sette Raggi, Tecnica Energo-Vibrazionale | , , , , , , | 17 commenti

Vitruvio, Leonardo, la Bibbia e il secolo dei codici-bufala (1)

Anno 2003: una data storica, che segna il vero inizio del nuovo secolo. Il secolo della Scienza? Della conquista di Marte? Ma no! Il secolo dei codici-bufala. Che è successo di tanto importante nel 2003? E’ successo che un bravo scrittore, nato nel New Hampshire, USA, ha pubblicato il romanzo del secolo, un libro che ha cambiato il corso della Storia. Dopo Platone e Virgilio, il mondo ha trovato finalmente il genio letterario del ventunesimo secolo. Chi è costui e cosa ha scritto di tanto notevole? Lui si chiama Dan Brown e ha scritto un bel triller intitolato Il Codice Da Vinci. Forse il Brown, scrivendolo, non immaginava neppure che il suo romanzone avrebbe segnato un secolo o quanto meno un paio di decenni. Forse pensava solo di ripercorrere le orme di tanti suoi connazionali specializzati nello scrivere romanzi-triller. E di fare così tanti soldini …  Ma va a pensare che il suo secondo romanzo pubblicato (il primo fu, nel 2000, Angeli e Demoni)  avrebbe aperto la stura dei libri-codice!

Il romanzone è diventato un film e il film ha portato in tutto il mondo il nome (che era già noto ma non certo universalmente) di un genio vero: quello di Leonardo. Ed è stata l’apoteosi. Il romanzo è, nel suo genere, scritto con il mestiere dei migliori e non c’è nulla da dire: se piace il genere, va letto. Ma il fenomeno vero comincia dopo l’uscita del libro. Quel fenomeno si chiama Codice Segreto.

Continua a leggere

22 Maggio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Storia | , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Come e perché è nata l’Antenna Zamperini (4)

Prima di proseguire, in questo articolo mi limiterò a ricapitolare brevemente quanto abbiamo sino ad ora scoperto.

Nel primo articolo abbiamo scoperto che una rotazione può essere memorizzata a livello sottile. Le scoperte fatte in quell’occasione sono state due:

1) una sostanza è in grado di memorizzare a livello sottile una rotazione

2) ed è in grado di memorizzare a livello sottile perfino il senso di rotazione!

Continua a leggere

17 Maggio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Radiestesia, Tecnica Energo-Vibrazionale | 2 commenti

Numeri Solari e Numeri Lunari (4)

Il Sole, la Luna, l’Oro, l’Acqua e i Numeri

Cos’è un numero secondo la Matematica? Dice Wikipedia: un numero è una entità astratta usata per descrivere una quantità. I numeri sono generalmente descritti tramite delle cifre, secondo un sistema di numerazione. (Sui sistemi di numerazione, più avanti dovremo dire qualche cosa). Vi sono differenti tipi di numeri. Quelli maggiormente conosciuti sono i numeri naturali { 1, 2, 3… } usati per contare, il cui insieme è indicato con N. La presenza dello zero fra i numeri naturali dipende dalla convenzione scelta.

Continua a leggere

15 Maggio 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili | , , , | 5 commenti

Un esperimento con i Numeri: l’Energia dei Numeri (3)

Un esperimento con i Numeri: l’Energia dei Numeri

Prima di proseguire con la nostra analisi sulla natura occulta dei Numeri, propongo un semplice esperimento che chiunque, se in grado di sentire l’energia sottile, potrà condurre per proprio conto con una certa facilità.

Continua a leggere

15 Maggio 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energia dei Numeri, Energie Sottili, Radiestesia, Tecnica Energo-Vibrazionale | Lascia un commento

Come e perché è nata l’Antenna Zamperini (3)

Per pigrizia, ho preferito (almeno questa volta) affidarmi ad audio-1 (© Roberto Zamperini)

A corredo c’è questa immagine:

Continua a leggere

13 Maggio 2010 Posted by | Ambiente, Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Radiestesia, Tecnica Energo-Vibrazionale | Lascia un commento

Il suono di Marte!

Eccovi un nuovo file, relativo al pianeta rosso, che si chiama – ovviamente – MARS.

Continua a leggere

12 Maggio 2010 Posted by | Domoterapia Sottile, Energie Sottili, Musica, Tecnica Energo-Vibrazionale | 5 commenti