Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

Una giornata con le Energie Numinose

Tratte dall’ottimo servizio fotografico di Luciano A. ecco alcune foto dei momenti energeticamente più densi di un’intera giornata passata con le Energie Numinose il 21 Aprile 2765 AUC, Natale di Roma. (Le foto NON sono in ordine cronologico). Ecco i momenti più salienti:

1) incontro con SatUrNus

2) lo scettro di Massenzio (R1!!!)

3) l’Arco di Settimio Svero

4) il passaggio dell’Arco di Augusto e il primo approccio con JaNus

5) contatto con Vesta

6) l?arco di Tito e approccio con JuPiter

7) l’Ara di Giacomo Boni e Apollon

8) la visita all’Impronta Divina di JaNus al Gianicolo.

Sarebbe bello se tutti i partecipanti scrivessero qui le loro impressioni.

Grazie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

23 aprile 2012 - Posted by | Energie Sottili, Ermetica ed Alchimia, Roberto Zamperini, Seminari e Convegni, Storia

17 commenti »

  1. Giornata stupenda. Per alcuni una conferma, per molti una nuova nascita.

    Commento di mario puccioni | 23 aprile 2012 | Rispondi

  2. Grandissimo Roberto, bellissima giornata. Io sono un tevvaro alle primi armi ma sto in fissa con la Tradizione Romana quindi le parole di Roberto sono state musica celestiale e tellurica per le mie orecchie. Hai condiviso con noi molte informazioni che fanno bene al nostro sentire italico/ellenico/mediterraneo! Grazie

    Commento di Marco | 23 aprile 2012 | Rispondi

  3. E aggiungo che in tempi come questi…..ci voleva proprio un po di Luce.

    Commento di Marco | 23 aprile 2012 | Rispondi

  4. E’ stata una giornata semplicemente meravigliosa. Forse sarà solo una sensazione ma sento che qualcosa è cambiato in me, non saprei dire cosa. Ancora mille grazie a Roberto e a Mario per le ottime informazioni che ci hanno trasmesso. Lunga vita e che la Fortuna sia con voi!

    Commento di Valerio | 23 aprile 2012 | Rispondi

  5. Gran bella giornata qualcosa e’ sicuramente cambiata dentro tutti noi , un consiglio a tutti leggetevi Essere Italiani di Loris Viola ed. Victrix.
    ciao alla prossima

    Commento di Tiziano Bussolotto | 23 aprile 2012 | Rispondi

  6. Ho visto le foto. Bellissima una giornata tra i resti dell’antica Roma, il verde e gli insegnamenti di Roberto Zamperini in campo storico e nel campo dell’energia sottile. Dico una cosa che credo non si puo’ attuare ma se lezioni TEV si svolgessero all’aperto nei resti di Roma antica, stando in un’unico posto altrimenti sarebbe faticoso per chi come me che e’ deboluccia di salute, sarebbe molto bello ed in tempi di crisi si risparmierebbe il costo dell’albergo per il CRESS. E’ una idea non realizzabile ma mi e’ venuta in mente e l’ho scritta pensando che ora vengono le giornate calde. Saluti da Paola Greco

    Commento di Paola Greco | 24 aprile 2012 | Rispondi

    • Un’idea tutt’altro che balzana! Ve lo figurate un corso TEV nell’anfiteatro di Ostia Antica? Energia a paccate, direbbe la Fornero. Ci si pensa, Paola, ci si pensa.

      Commento di Roberto Zamperini | 25 aprile 2012 | Rispondi

  7. E mi procura enorme benessere il fatto che,grazie alle strepitose tecniche tev, anche in questo istante, possa connettermi, visualizzando le foto, alle differenti energie dei luoghi.

    Commento di roberto zucchetti | 24 aprile 2012 | Rispondi

  8. Grazie di cuore Maestro Zamperini….

    MAGICA GIORNATA,
    mi sono concessa un paio di giorni di riflessione prima di inviare il commento.
    Volevo interiorizzare il senso di leggerezza che ho provato grazie allo splendido e fortunato incontro con tutti voi. Riflettendo vedo che è cresciuto lo spazio che ho intorno sembra (forse) più ampio (o luminoso) è una strana ma bella e divertente sensazione.
    Un caloroso abbraccio a tutti voi.
    Maria Fusco (Carla).

    Commento di Maria | 24 aprile 2012 | Rispondi

  9. Un grazie a Roberto per quello che ci ha donato, con umiltà e semplicità
    ci ha aperto porte della sua immensa conoscenza.
    L’impressione che ho avuto è che l’energie divine di Apollo e Saturnus assieme
    lavorino come R5-R3, potentissime per sciogliere legami e altro,
    ma su ottave ben superiori.
    Ma io piccolo contadino del chianti venendo in una città imperiale e imponente
    come Roma può darsi che mi sia confuso.
    Un saluto e un abbraccio a tutto il cerchio.
    Fulvio

    Commento di Fulvio Vermigli | 25 aprile 2012 | Rispondi

    • Il vino e il rosso del Chianti in particolare è invenzione nostra, cioè Romana. Tu dunque, Fulvio, vieni da una terra Saturnia, Etrusca e Romana densa di storia e di civiltà. Come dimenticare che voi Toscani – in piena età buia – avete inventato il Rinascimento e l’avete donato al mondo intero? Avete creato un’età della creatività durata purtroppo – e non per vostra responsabilità! – troppo poco. E’ vero comunque, come tu giustamente intuisci, che le Energie apollinee e saturnine sono d’altissimo ordine. Sono meno d’accordo con te che sciolgano i legami. Ma questa è solo la mia opinione.

      Un saluto a te, Fulvio.

      Commento di Roberto Zamperini | 25 aprile 2012 | Rispondi

  10. Ringrazio Roberto per la sua preziosa guida attraverso queste Magnifiche energie Numinose che è sempre un piacere vernirne in contatto. Questi incontri rafforzano il contatto con questo tipo di energie che così diventa via via sempre più facile richiamarle.

    Saluto tutti i partecipanti e sono felice di aver passato una così bellissima gionata insieme.
    Filippo

    Commento di filodani | 25 aprile 2012 | Rispondi

  11. Sono ripassato al foro romano ieri e il Tempio di Venere era aperto : ) la parte interna (ovvero l’abside che si rivolge verso il palazzo della sopraintendenza) ha un pavimento simile al pantheon con quadrati e cerchi.Molto bella la doppia abside ed il marmo porfido rosso. Ci si accede dall’esterno (non tramite il palazzo), quando il cancelletto è aperto ma si arriva comunque alla parte più interna accessibile anche dal palazzo. La terrazza di fronte al colosseo è veramente bella.Devo dire che le sensazioni erano simili a quelle del Pantheon anche se non sono un esperto di percezioni sottili

    Commento di Marco | 26 aprile 2012 | Rispondi

  12. E’ stata una splendida giornata, passata in ottima compagnia, circondato dal cuore di ciò che è nostro. Questa terra ha ancora speranze. Grazie a tutti.

    Commento di Stefano Raspadori | 27 aprile 2012 | Rispondi

  13. E’ sempre un piacere trovare chi condivide la sensazione che tanto, tutto scorre dentro di noi, ritrovarla in posti “magici” diviene divina.
    Grazie Roberto & c.

    Commento di Federico | 1 maggio 2012 | Rispondi

  14. E’ stata una bellissima giornata, preziosa. Sono tornata la settimana successiva insieme a Nicola ed abbiamo trovato il Tempio di Venere e Roma aperto. Non è che io abbia tutta questa sensibilità, ma ho avuto l’impressione di sentire una forte energia, bella.
    A parte questo, è stato un piacere trascorrere il Natale di Roma con voi, le vostre parole mi accompagnano, hanno agito per me come un piccolo seme.
    Un grazie a Roberto, Sonia e tutti gli “amici sottili” che hanno reso questa giornata così bella.

    Commento di simisel | 8 maggio 2012 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: