Il blog di Roberto Zamperini

Se preferite avere un cancro piuttosto che pensare, cambiate Blog

E’ sempre Mysterium, ma in una nuova veste …

Mysterium, come mi aspettavo, ha avuto un certo successo di … pubblico! Ho letto con grande attenzione e interesse i vostri commenti e li ho trovato tutti decisamente intriganti, alcuni addirittura stupefacenti (ma non chiedetemi quali!). Vi giuro che, a leggere certi commenti, sono quasi cascato dalla sedia! Sono costretto ad affermare (con gioia!) che il pubblico di questo Blog viaggia come Superman a velocità superluminale ed è dotato di antenne energetiche come e meglio dei Navi di Avatar!

Ho avuto, però, la sgradevole sensazione che alcuni commenti siano stati (non per vostra, ma per mia colpa!) viziati dalla sgradevolezza sonora del primo Mysterium confezionato rudemente e senza la minima gentilezza.

Laondepercui, ho preparato un secondo  Mysterium 2 che, ve lo giuro, è solo formalmente diverso dal primo Mysterium, con la differenza che la base “sonora” è stata, per così dire, aggiustata. Vi assicuro comunque che la base “energetica” è assolutamente identica a quella del primo Mysterium, solo è riuscita ancora più potente. Forse MOLTO più potente.

Avvertenza d’uso. Disclaimer.

Data la potenza di questo Mysterium 2 sconsiglio, soprattutto nei primi ascolti, di superare i 2 minuti consecutivi. Non rispondo di eventuali sensazioni sgradevoli se si supera tale limite. Col tempo, pian pianino (pian pianino!) si può arrivare ai 5 minuti, ma non superateli!

Fatemi sapere…

© Roberto Zamperini

________________________

Vi ricordo altri sound misteriosi:

Il suono di Marte!
Il suono di Gaia! (2)
Il suono di Venere!
Il suono di Mercurio!
Il suono di Saturno!
Il suono del Sole!
Il suono di Giove (ma è solo un gioco!?…)

3 giugno 2010 - Posted by | Conosci Te Stesso, Crescita Personale, Musica, Sette Raggi

20 commenti »

  1. A me non dispiaceva neanche il primo, ma il secondo si sente nettamente più forte. Più che altro si sente l’attivazione a livello fisico, verso metà del pezzo testa e collo hanno iniziato a girare, fisicamente proprio, descrivendo prima spirali in un senso e poi nell’altro, da piccole a grandi, ma comunque sempre e solo da metà brano alla fine. Visivamente qualcosa di simile a questo:

    come due fuochi che ruotano contemporaneamente in entrambe le direzioni!

    Commento di luna di carta | 3 giugno 2010 | Rispondi

  2. Al terzo ascolto ancora qualcosa di diverso..del nodo cardiaco è nettissima l’attivazione, ma su dimensioni oltre la 4a, idem per nodo ajna. Ma stavolta mi sembrava di avere una “bacinella” in testa e che crescessero dei cornini…o_O
    il movimento è dal basso in alto, una sorta di danza a formare dei chiasmi, come nel caduceo..

    Commento di luna di carta | 3 giugno 2010 | Rispondi

    • “del nodo cardiaco è nettissima l’attivazione, ma su dimensioni oltre la 4a”
      !

      Commento di zaro41 | 3 giugno 2010 | Rispondi

  3. Adesso sì, questo è un po’ più gradevole.
    Le sensazioni arrivano a metà brano e sono poco fisiche.
    A livello fisico le sensazioni arrivano solo in un secondo momento.
    La sensazione è che esse arrivino solo in seconda istanza, e cioè in seguito ad una attivazione “energetica” a livelli superiori da quello fisico.
    Si attiva un pò il frontale, ma la sensazione è che si attivi qualcosa sopra la testa, anche se il Coronale Centrale non lo sento, almeno dal punto di vista fisico.
    Una sensazione fisica che compare all’inizio del secondo ascolto è un formicolio ai piedi, alle gambe e alle mani, le quali cominciano a pulsare. Il formicolio continua per un bel pò, anche dopo la fine del brano.
    Verso la fine del brano comincia la sensazione di stordimento che aumenta ancora di più nel secondo ascolto. La sensazione di stordimento perdura per un pò!
    Oltre allo stordimento avverto uno strano senso di estraneità dalla realtà. E’ come se mi trovassi in un posto che non mi appartiene e lo guardassi dall’esterno.
    Dopo la fine del brano le sensazioni di cui sopra continuano per circa 10 minuti, e ne compaiono di altre.
    Dopo due tre minuti dall’ascolto del brano, comincio a sentire qualcosa che sale e che scende lungo tutto il corpo, ma internamente.
    In effetti, testando il Canale Celeste e Tellurico, mi sono accorto che erano enormi e molto freschi.
    Non contento ho testato anche il Canale Centrale e anch’esso risultava molto grande e fresco.
    Come è possibile che dal punto di vista energetico questo brano contenga le stesse informazioni del precedente?
    A me la differenza sembra sostanziale!
    Se non c’è differenza tra il primo ed il secondo brano dovrei ascrivere questa differenza di sensazioni al fatto che io mi sia lasciato influenzare dalla sgradevolezza del primo brano!!

    Commento di Francesco | 3 giugno 2010 | Rispondi

    • Credimi, è così. Avevo notato che molte delle vostre percezioni erano state scatenate o modulate (e giustamente) dalla sgradevolezza sonora e quindi dalla mia insipienza tecnica. In questo c’è la stessa Energia del primo, solo MOLTO più potente … Nel primo, tu hai rifiutato una sintonia, una risonanza con l’Energia (con la maiuscola!) del brano, ma, ripeto, è stata colpa mia, non un tuo limite percettivo.
      PS: canale celeste e tellurico, eh? ah ah ah ! Salterai sulla sedia anche tu come gli altri e come me quando saprai di Cosa si tratta! ah ah ah! Bene, bene!

      Commento di zaro41 | 3 giugno 2010 | Rispondi

  4. In effetti è vero, con questo suono l’ascolto è molto più piacevole e diretto.
    Suvvia Zampa, non essere così misterioso… di cosa si tratta? Sono davvero molto curioso di conoscere la natura di un suono che attiva le dimensioni più sottili (eventualmente anche altre ottave?!).
    Inoltre questa profusa attività nel canale centrale e soprattutto nei nodi è davvero molto molto intrigante!

    Commento di Simon | 3 giugno 2010 | Rispondi

    • Ancora un po’ e poi saprai… Un po’ di pazienza.

      Commento di zaro41 | 3 giugno 2010 | Rispondi

  5. Sono indeciso se è connesso con il DNA nucleare o oppure quello mitocondriale , a giudicare dalla botta di energia che emanavo dalla pelle penso sia quello mitocondriale.

    Commento di marco innocenti | 3 giugno 2010 | Rispondi

  6. Con tutte queste attivazioni energetiche, mi sa che sono uscite un bel pò di congestioni. Ho una bella sensazione di benessere addosso, che era da molto che non sentivo.:-)🙂

    Commento di Francesco | 3 giugno 2010 | Rispondi

  7. ancora abbiamo, le potenze crescenti di Phi, Gamma, num-e oltre la 3a, più si sale di potenza e più sono attive
    … ma pigreco pare latitante!

    esagero con i minuti, la cosa non mi da fastidio, forse un po’ di pressione “extra power” a livello del Ck Nuca, molto attivo

    mmhh … CO dei Neutroni attivissimo!? abbiamo a che fare con una Stella di Neutroni!? CO dell’Antimateria anche!?

    23 minuti sono sufficienti, anche se (specie con questo nuovo sound) mi sento quasi accasato …

    Commento di SkyLuke | 3 giugno 2010 | Rispondi

  8. “23 minuti sono sufficienti”…… Wow temerario🙂🙂

    Commento di Francesco | 4 giugno 2010 | Rispondi

  9. mai fare la scellerata scelta di ascoltarlo di sabato sera prima di uscire!!! mi ha letteralemente attraversato. Ho addosso un senso di stanchezza e presonno superiore a quanto portato dalla ME Legami. Oltretutto è una cosa molto diversa da Legami. Si tratta senza dubbio di energia ad altissimo ordine di coerenza. Con il fisico c’entra davvero poco. E’ comunque un linguaggio e coinvolge parti antiche dell’Essere. Non ho testato pressocché nulla, rimanendo immobilizzato ad ascoltare questo strano suono (ma neanche tanto strano…da qualche parte c’è una memoria dell’energia di cui è portante). I CEC Superiori,comunque, ho l’impressione cheabbiano ricevuto una bella sventola! Sugli Arcaici attivati non posso dire molto. Misono soffermato sul terzo ma mentre lo testavo qualcosa mi diceva “Acqua, acqua!”, invitandomi a considerar quelli più alti. Mi riservo migliori indagini. In ogni caso la sensazione di spossatezza che mi ha pervaso e la repentinità dell’effetto a mio avviso la dicono lunga sull’altissimo ordine di energia portato. Roberto! cosa sia non lo so però mi ricorda la pubblicità “Altissima, Purissima ecc.”🙂

    Commento di Francesco M. | 5 giugno 2010 | Rispondi

  10. Sicuramente è un linguaggio, o comunque un tentativo. Quando l’ho ascoltato la prima volta, mi sà che per via degli alti ordini di energia, ho buttato fuori un bel pò di roba, di congestioni insomma. Pare che ho risolto un mio piccolo problema che mi portavo dietro da un annetto.
    Diciamo che adesso due minuti al giorno li dedico ad ascoltare questo “brano”!!!!
    Chissà che informazioni ci avrà messo dentro RZ!!!!!

    Commento di Francesco | 6 giugno 2010 | Rispondi

  11. io ho sentito sfrigolare nettamente al centro del petto, è l’unico brano che mi abbia provocato una reazione fisicamente localizzata.

    Commento di mario puccioni | 6 giugno 2010 | Rispondi

  12. Marione, è l’unico che senti fisicamente perchè risuona con ciò che Sei!! OT Bisogna assolutamente organizzare una rimpatriata, il Guerriero fiorentino chiama!😉

    Commento di Luna di carta | 6 giugno 2010 | Rispondi

  13. Forte decongestione sia dei CEC che degli Arcaici, soprattutto quelli superiori, del canale centrale e relativi nodi.
    Forte attivazione della CM.

    Commento di Frank61 | 7 giugno 2010 | Rispondi

  14. ho ascoltato il suono di gaia 2 mi sono addormentato per tre ore avevo un forte mal di testa prima e e’molto molto diminuito quasi scomparso, avevo mangiato molto a cena ma quando mi sono svegliato avevo una gran fame ero sudato ma con la faccia fredda ed ero un po stordito. prima di addormentarmi(quasi subito durante l’ascolto)ho avvertito una piacevole vibrazione in tutto il corpo.
    prima di cena ho provato il suono di giove e ho avvertito un formicolio all’altezza del plesso solare, ma avevo mal di testa e ho smesso quasi subito.

    Commento di pietro ferraro | 3 gennaio 2012 | Rispondi

    • Interessante! Gaia mi sembra stimoli molto i mitocondri, dunque l’energia vitale …

      Commento di Roberto Zamperini | 3 gennaio 2012 | Rispondi

  15. io ho ascoltato da stra-principiante (sono due giorni che sto divorando gli articoli del blog in successione più o meno temporale, quindi non ho ancora scoperto cosa ci riserva il seguito di questa serie). Durante il primo ascolto, ad un certo punto, ho iniziato a muovere gli occhi velocemente come in fase REM anche se non visualizzavo nessuna forma o immagine, e durante il secondo ascolto mi sono ritrovato di fronte alla galassia (per questo mi ha colpito quando ho visto l’immagine del primo commento, che NON avevo ancora letto!!!) con un occhio molto “attraente ma pacato” al suo centro che mi guardava e cambiava lentamente l’apertura della pupilla e ogni tanto si socchiudeva ma senza mai chiudersi completamente come in un vero battito di ciglia. Mi fermo qui perché voglio seguire l’indicazione di non ascoltarlo oltre i due minuti, soprattutto data la mia inesperienza in materia, però ci tenevo a dire la mia con il mio primo commento sul blog, anche perché ovviamente non ho la più pallida idea di cosa sia successo a livello energetico, a parte che mi è quasi passato un tremendo mal di testa associato a stanchezza fisica che stava rovinando la mia giornata di ferie🙂 Grazie per questi fantastici articoli e per il contributo di tutti!

    Commento di ReiTiMi | 13 agosto 2012 | Rispondi

    • Una esperienza MOLTO interessante! Continua a mantenerci aggiornati.

      Commento di Roberto Zamperini | 13 agosto 2012 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: